in

Montezemolo esclude la presidenza della FIA

Montezemolo ha escluso di voler succedere a Jean Todt come nuovo numero uno della FIA dopo il 2021

Luca Cordero di Montezemolo

Jean Todt ha annunciato che non sarà più presidente della FIA dopo il 2021. Il suo successore non è ancora noto, ma è certo che non gli succederà Luca di Montezemolo. Jean Todt non può essere rieletto presidente della FIA nel 2021 perché non sarà ammesso alla fine del suo ultimo mandato a causa delle restrizioni di Place de la Concorde. Bernie Ecclestone ha già annunciato di vedere un buon successore di Todt in Luca di Montezemolo ex numero uno della Ferrari. Tuttavia, lo stesso dirigente ha dichiarato a FormulaPassion.it che non sostituirà Todt. “Ho letto dell’ipotesi.

Montezemolo ha escluso di voler succedere a Jean Todt come nuovo numero uno della FIA dopo il 2021

Escludo che la Presidenza della FIA potrebbe essere una delle mie intenzioni o possibilità” , ha detto Montezemolo. Altri nomi citati per succedere a Todt sono Graham Stoker, un avvocato leader nel diritto dello sport, David Richards, l’attuale presidente dello sport automobilistico nel Regno Unito, Alejandro Agag numero uno in Formula E e Mohammed bin Sulayem di Dubai. Vedremo dunque come si evolverà la situazione e chi sarà il nuovo numero uno della FIA dopo il 2021.

Ti potrebbe interessare: Ferrari deve far capire a Vettel e Leclerc per chi stanno guidando secondo Montezemolo

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento