in

Lancia Gran Turismo: ecco come un designer immagina una sportiva di lusso

Il concept è stato disegnato anche in versione da corsa con livrea Alitalia

Lancia Gran Turismo concept

Lancia è una delle case automobilistiche più vecchie presenti sulla piazza in quanto è stata fondata nel 1906 a Torino dai piloti Vincenzo Lancia (da cui il marchio prende il nome) e Claudio Fogolin.

Assorbita dal Gruppo Fiat nel 1969, sotto la guida di Gianni Agnelli, Lancia è nota per molti primati nell’industria automobilistica che hanno dato forma alle auto di serie che conosciamo oggi.

Lancia Gran Turismo concept
Lancia Gran Turismo, un progetto molto interessante da prendere in considerazione

Lancia Gran Turismo: il marchio ritorna alla luce con questo bellissimo progetto

La Theta del 1914, ad esempio, proponeva di serie un set completo di componenti elettrici mentre la Lampda del 1921 ha introdotto le sospensioni anteriori indipendenti, il bagagliaio incorporato nella struttura del corpo e altro ancora. Lancia detiene anche il maggior numero di titoli nel Campionato mondiale di rally di qualsiasi casa automobilistica. Dalla Fulvia alla Stratos dalla 037 alla Delta.

È facile associare Lancia al rally grazie alle diverse vittorie come quella conquistata contro l’Audi Quattro con due ruote anziché quattro ruote motrici. Oltre alla livrea Martini che tutti conosciamo e amiamo, anche Alitalia ha sponsorizzato la casa automobilistica italiana nel mondo del rally. Questa livrea è praticamente scomparsa al giorno d’oggi.

Lancia Gran Turismo concept
Lancia Gran Turismo, ecco la versione da corsa con livrea Alitalia

Detto ciò, il designer e architetto italiano Antonio Paglia ha riportato in vita la livrea Alitalia su una vettura degna di indossarla. Il progetto digitale prende il nome di Lancia Gran Turismo ed è caratterizzato da un impianto di scarico laterale, delle componenti aerodinamiche in fibra di carbonio e un enorme alettone posteriore.

In aggiunta, abbiamo delle telecamere al posto degli specchietti retrovisori esterni tradizionali. Il designer sostiene che la Gran Turismo è in grado di offrire sportività, eleganza e comfort per i lunghi viaggi.

Antonio Paglia spiega che questa è la sua visione di un’auto sportiva di lusso e ha aggiunto che sotto il cofano è presente un sistema ibrido composto da un motore a combustione interna, una batteria e la tecnologia ibrida.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento