in

Prost ammette che Ricciardo potrebbe lasciare la Renault dopo il 2020

Prost ha riconosciuto che Daniel Ricciardo potrebbe dire addio al  team francese alla fine di questa stagione

Daniel Ricciardo Formula 1
Daniel Ricciardo Formula 1

Alain Prost, quattro volte campione del mondo e direttore non esecutivo della Renault in F1, ha riconosciuto che Daniel Ricciardo potrebbe dire addio al  team francese alla fine di questa stagione. L’australiano è uno dei favoriti per sostituire Sebastian Vettel nel 2021 se il tedesco non rinnoverà con la Ferrari. Prost ha spiegato che la decisione di Ricciardo se continuare o meno con il team dipende solo dal pilota. La Renault dovrà convincere l’ex Red Bull con solidi argomenti a restare fedele a loro. I negoziati per un nuovo contratto sono già iniziati.

“Daniel ha un contratto fino alla fine del 2020. In seguito sarà libero. Non abbiamo le carte in mano. Non abbiamo scelta “, ha dichiarato al canale francese Canal Plus. “ Naturalmente abbiamo già iniziato a negoziare, qualcosa di normale. Immaginiamo che tutto ritorni alla normalità nel 2021. Quindi saremo in grado di valutare sul mercato fino alla fine dell’anno”, ha aggiunto.

La Renault non è stata competitiva nel 2019. I dati di andatura nella preseason 2020 sono stati in qualche modo incoraggianti. Certo, i francesi hanno ammesso in più di un’occasione che più della metà dei loro sforzi erano già in arrivo nella nuova era della Formula 1. Ora, il nuovo regolamento è stato rinviato al 2022 a causa della crisi del coronavirus. Il congelamento dei regolamenti durante una campagna aggiuntiva aiuterà i team con meno risorse a disporre di un piccolo materasso di risparmio per lavorare sulle loro nuove auto.

Prost ne è consapevole: “Ma nel 2021 avremo gli stessi regolamenti del 2020 e ciò significa che non sarà l’ideale per noi per un altro anno “. Ricciardo è accanto a Carlos Sainz il grande favorito per firmare per la Ferrari nel caso in cui gli italiani e Sebastian Vettel non raggiungano un accordo. Per ora, il tedesco ha già respinto la prima offerta di Maranello. Daniel ha riconosciuto che non gli dispiacerebbe tornare in Red Bull – la sua casa dal 2014 al 2018 – in futuro. Prost, al contrario, non vede questa opzione praticabile a causa del favoritismo austriaco verso Max Verstappen.

Max Verstappen è completamente legato alla Red Bull, quindi non vedo Daniel tornare lì. Con noi le cose sono molto aperte e, in ogni caso, ciò che è certo è che in un certo modo Daniel vuole continuare.” I negoziati per continuare alla Renault sono già in corso. Secondo Prost, Ricciardo “Ha fatto – direi non una scommessa – ma abbiamo un piano per portarlo al successo con la Renault e al momento stiamo parlando in modo molto positivo “, ha detto Prost per finire.

Ti potrebbe interessare: Una Ferrari 512 BBi completamente restaurata venduta per 349.000 dollari

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento