in

Euro NCAP ora ha quattro nuovi partner per una mobilità più sicura e sostenibile

DEKRA, GDV, ÖAMTC e TCS si uniscono agli obiettivi del programma europeo di valutazione

Quattro organizzazioni in tutta Europa, DEKRA (la più grande società tedesca di ispezione dei veicoli), GDV (associazione assicurativa tedesca), ÖAMTC (club automobilistico austriaco) e TCS (club automobilistico svizzero), hanno aderito ufficialmente al Programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili (European New Car Assessment ProgrammeEuro NCAP) come membri affiliati.

DEKRA ha deciso di prendere parte al programma per supportare nuove iniziative riguardanti la sicurezza dei veicoli commerciali. Per molti decenni, il team di ricerca sugli incidenti di DEKRA è stato coinvolto nell’analisi degli incidenti nella vita reale, compresi quelli che riguardano i veicoli commerciali. Il suo Technology Test Center costituirà un elemento fondamentale per tradurre i risultati della ricerca sugli incidenti in misure volte ad aumentare la sicurezza stradale.

Euro NCAP
Euro NCAP, quattro organizzazioni si uniscono agli obiettivi del programma europeo di valutazione

Euro NCAP: DEKRA, GDV, ÖAMTC e TCS ora collaborano nel programma europeo

GDV, in particolare la German Insurers Accident Research Unit (UDV), mira a migliorare la sicurezza stradale in Germania e aiuta a prevenire gli incidenti o almeno a mitigare gli effetti di questi ultimi. Fornendo dati aggiornati sugli incidenti e i risultati della ricerca sulla sicurezza, UDV supporta lo sviluppo del protocollo Euro NCAP e la strategia a lungo termine, in particolare per quanto riguarda i fattori umani e le funzioni di guida per i veicoli assistiti e automatizzati.

I club automobilistici ÖAMTC e TCS hanno aderito alla nuova iniziativa Green NCAP come sostenitori per i test delle emissioni, in collaborazione con i rispettivi partner IFA e EMPA. Entrambe le organizzazioni hanno una lunga esperienza e un’eccellente competenza nelle prove riguardanti le emissioni e sono state coinvolte fin dall’inizio nella creazione dei protocolli di test e valutazione di Green NCAP.

Pierre Castaing, presidente di Euro NCAP, ha detto: “Sono lieto di accogliere quattro importanti organizzazioni europee nel consorzio Euro NCAP. Questi nuovi partner rappresentano diversi settori e ognuno di essi sta sostenendo i punti di forza nella propria area di competenza, apportando una profonda esperienza e molte idee per aiutare Euro NCAP a realizzare l’obiettivo di veicoli più sicuri e sostenibili“.

Anche Angelo Sticchi Damiani, presidente di ACI, ha commentato dicendo: “Questi nuovi Soci contribuiranno a rendere più autorevoli e indipendenti i giudizi e le valutazioni in materia di sicurezza e sostenibilità dei veicoli. La loro comprovata competenza, infatti, è un indubbio arricchimento per la squadra Euro NCAP“.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento