in

La Formula 1 dovrebbe aiutare i piccoli team secondo Vettel

Vettel esorta la Formula 1 a fare tutto il possibile per aiutare i piccoli team in questo momento di crisi

Sebastian Vettel

La crisi del coronavirus ha colpito la Formula 1, in particolare i team. Alcuni di loro hanno messo in cassa integrazione i propri dipendenti e i loro piloti hanno abbassato volontariamente i loro salari. Sebastian Vettel considera la situazione attuale critica per i team, in particolare quelli con budget più limitati. Il pilota tedesco esorta la classe regina a fare tutto il possibile per aiutarli. La Ferrari sottolinea la necessità di preoccuparsi di chi ne ha più bisogno e non solo di quelli con il maggior budget, le cui perdite non sono comparabili.

Vettel esorta la Formula 1 a fare tutto il possibile per aiutare i piccoli team in questo momento di crisi

“Sicuramente, per alcune delle squadre più piccole, la situazione sta mettendo in discussione la loro esistenza ed è piuttosto estrema. Quindi, come famiglia di Formula 1, penso che dovremmo aiutarci a vicenda”, ha affermato Sebastian Vettel. 

Proprio il nuovo regolamento è stato concepito per ridurre il divario tra le tre grandi squadre e il resto della griglia. Nella situazione attuale, i team hanno progressi limitati, che secondo Vettel potrebbe essere positivo sotto alcuni aspetti.

“Con i nuovi regolamenti, l’idea è quella di avvicinare le squadre, quindi se questa situazione può aiutare lo sport in qualche modo ad abbreviare le distanze per avere gare migliori e uno sport migliore, allora sarebbe un buon effetto collaterale”, ha spiegato. Tuttavia, affinché queste regole abbiano effetto si dovrà attendere fino al 2022, come concordato con le squadre. Vettel ha concordato con la decisione e ha sottolineato che non importa se è vantaggioso o no per la Ferrari, ma se è per la categoria.

“Penso che rinviare il regolamento al 2022 e discuterne una parte nel 2021, il cosa e il come, penso sia l’approccio giusto. Rimandare una parte di esso è sicuramente la cosa giusta. Che sia peggio o meglio per la Ferrari, l’interesse in questo momento è ciò che è corretto per lo sport, e penso che sia la decisione giusta per la Formula 1 “, ha detto in conclusione Vettel.

Ti potrebbe interessare: Per Vettel la Formula 1 non sarebbe la stessa senza i suoi fan

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento