in

Germania: l’industria auto vuole un programma per aumentare le vendite

È necessario spingere le immatricolazioni di nuovi veicoli per far riprendere il settore

L’industria automobilistica tedesca chiede un nuovo programma “Cash for Clunkers” per incoraggiare le vendite di nuovi veicoli. Per chi non lo sapesse, Cash for Clunkers era un programma proposto dal governo statunitense che proponeva incentivi finanziari agli automobilisti con l’obiettivo di sostituire le vecchie auto con modelli più efficienti.

Il settore automobilistico tedesco, trainato dalle esportazioni, è stato gravemente ferito a causa dei blocchi in tutto il mondo dovuti al coronavirus. Volkswagen e Daimler riprenderanno gradualmente la produzione nei loro stabilimenti europei da questa settimana ma comunque potrebbe volerci un bel po’ di tempo per la ripresa completa, soprattutto perché le vendite di auto in Europa sono diminuite parecchio a marzo.

Industria auto Germania
Germania, il settore auto chiede il lancio di un programma volto ad aumentare le vendite

Industria auto: in Germania potrebbe essere lanciato un programma per accrescere le vendite

Durante l’ultima crisi finanziaria, la Germania lanciò un piano che incoraggiava le persone a sostituire i vecchi veicoli con dei nuovi. Questo si rivelò estremamente vantaggioso e aiutò l’economia a riprendersi rapidamente.

Ralf Brandstatter, Chief Operating Officer di Volkaswagen, ha detto a Bloomberg che questo tipo di soluzione può essere anche un contributo sensato per proteggere il clima e quindi spingere in modo specifico le immatricolazioni di veicoli più green.

I leader dello Stato tedesco hanno espresso il loro desiderio di vedere il governo fornire supporto all’industria auto del paese. Alcuni funzionari del settore e i sindacati si incontreranno il 5 maggio con la Cancelliera Angela Merkel a Berlino per discutere di alcune soluzioni per superare questa crisi economica.

Una portavoce del Ministero dell’Economia ha detto: “Attualmente ci sono diverse richieste e proposte dall’industria automobilistica. Li seguiamo da vicino ovviamente ma al momento non è ancora stata presa alcuna decisione“.

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento