in

Jeep mantiene Leo Burnett come agenzia creativa in India

FCA India, il produttore del marchio SUV Jeep ha mantenuto Leo Burnett come agenzia creativa del marchio nel paese

Jeep
Jeep

FCA India, il produttore del marchio SUV Jeep ha mantenuto Leo Burnett come agenzia creativa del marchio nel paese. L’agenzia che è stata associata come partner creativo del marchio negli ultimi quattro anni continuerà a gestire l’account fuori dall’ufficio di Mumbai. Secondo Rahul Pansare, CMO e capo della PR, FCA India, negli ultimi anni il marchio ha svolto un ottimo lavoro attraverso la partnership con Leo Burnett. “Jeep è affermata come marchio SUV di livello mondiale e abbiamo bisogno di un partner in grado di ottimizzare al meglio la nostra strategia di marketing. Il team di pitch process Leo Burnett è stato in linea con la nostra visione e ha fornito alcune idee uniche e innovative che ci aiuteranno a raggiungere i nostri obiettivi “, ha aggiunto.

Inoltre, Dheeraj Sinha, MD India e Chief Strategy Officer, Asia meridionale di Leo Burnett ha dichiarato che attraverso la loro associazione negli ultimi anni, l’agenzia ha creato alcuni dei lavori più iconici che hanno funzionato molto bene per il marchio. “Speriamo che il nostro approccio creativo di nuova era per risolvere i problemi aziendali attraverso i dati e la tecnologia contribuirà a tessere una forte narrativa per il marchio che rafforzerà ulteriormente la sua posizione in India”, ha spiegato.

Con oltre 75 anni di presenza, Jeep è un marchio automobilistico americano e una divisione di FCA US LLC (ex Chrysler Group, LLC), una consociata interamente controllata della società italo-americana Fiat Chrysler Automobiles. In India, la gamma di veicoli di Jeep è composta da Jeep Wrangler, Grand Cherokee e ora dalla Jeep Compass.

Ti potrebbe interessare: Willys Jeepster: un esemplare del 1950 completamente restaurato andrà all’asta

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento