in

Fiat Punto: ecco perchè potrebbe tornare

Fiat Punto sarebbe in pole position tra le auto candidate ad un ritorno sul mercato dopo la fusione con PSA

Nuova Fiat Punto
Nuova Fiat Punto

Nel 2018 Fiat Punto ha dato l’addio. La vettura infatti dall’estate di quell’anno non viene più prodotta presso lo stabilimento Fiat Chrysler di Melfi. L’auto ha lasciato un grande vuoto all’interno della gamma della principale casa automobilistica italiana. Il suo posto infatti non è stato preso da nessun altro modello. Le cose sembrano essere però cambiate. Infatti nelle scorse settimane il numero uno di Fiat Olivier Francois ha detto che la sua società ha intenzione di cambiare le cose tornando ad essere protagonista nel segmento B del mercato con ben due diversi modelli.

Fiat Punto sarebbe in pole position tra le auto candidate ad un ritorno sul mercato dopo la fusione con PSA

Questa notizia ovviamente spalanca le porte ad un clamoroso ritorno di Fiat Punto sul mercato. La berlina compatta potrebbe tornare in una veste del tutto rinnovata nei prossimi anni sfruttando le tecnologie di PSA. Si parla ad esempio della stessa piattaforma utilizzata dalla Peugeot 208 che garantirebbe dunque la possibilità di portare sul mercato anche versioni ibridi ed elettriche al 100 per cento. Molto dipenderà da quelle che saranno le intenzioni del nuovo numero uno del nascente gruppo derivante dalla fusione tra FCA e PSA. In ogni caso secondo indiscrezioni tra le tante vetture di cui si ipotizza il ritorno Fiat Punto al momento sembra essere quella in pole position per un clamoroso rientro sul mercato.

Ti potrebbe interessare: Fiat Panda, 500 e Punto sono le tre auto più rubate in Italia

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento