in

Vettel e il suo futuro: “Probabilmente dovrà essere deciso prima del primo GP”

Sebastian Vettel ammette che molto probabilmente dovrà prendere una decisione sul suo futuro prima di gareggiare nel primo Gran Premio di questa stagione

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel ammette che molto probabilmente dovrà prendere una decisione sul suo futuro prima di gareggiare nel primo Gran Premio di questa stagione. Il pilota Ferrari concluderà il suo contratto con la Ferrari entro la fine dell’anno e sia lui che il suo team volevano aspettare le prime gare per prendere una decisione per il futuro. Tuttavia, il ritardo nell’inizio della stagione dovuto al coronavirus ha cambiato completamente la situazione e Sebastian assicura che ora è molto probabile che dovrà decidere prima di aver corso la prima gara con la squadra.

Vettel ammette che una decisione sul suo futuro avverrà prima del primo GP della stagione

“Non credo che ci sia una vera cronologia. Su di me, ovviamente dipende da quando avremo la prima gara”, afferma Vettel, che ricorda che forse tutti i team si trovano nella stessa situazione, in dichiarazioni pubblicate dal sito web di Race Fans. “C’è un’alta probabilità che dovremo prendere una decisione prima che si svolga la prima gara perché in questo momento sembra che non ci sarà alcuna gara prima di giugno o addirittura luglio, quindi penso che stiamo tutti aspettando”, aggiunge.

“La priorità era assicurarsi di valutare, tutti noi, in modo corretto con la situazione. Quindi tutto è stato sospeso e immagino che probabilmente sia successo in tutte le squadre”, aggiunge il tedesco. Sebbene gli ultimi contratti firmati da Vettel siano stati di tre anni, avverte che il prossimo, se si verificherà, potrebbe essere diverso e prevede che si tratterà di un accordo con il quale sia Ferrari che lui si sentano a proprio agio.

“Qualunque sia il contratto, sarà un accordo con cui il team e io ci sentiremo a nostro agio, quindi non ho idea di come sarà in termini di durata. Normalmente i contratti che ho avuto prima erano tutti, credo, di tre anni. So di essere uno dei piloti più esperti in Formula 1, ma non sono il più vecchio e non credo che ci sia un limite di età”, afferma Vettel.

Ti potrebbe interessare: Ecclestone: “Vettel è sottovalutato, Hamilton ha sempre avuto la macchina migliore”

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento