in

Vasseur è preoccupato per la F1: “Sarà molto costoso riprendere”

Fred Vasseur si preoccupa del costo per i team di un calendario di Formula 1 sovraffollato

Fred Vasseur

Mentre il mondo è ancora nelle mani del coronavirus, l’organizzazione della F1 sta cercando una soluzione insieme ai team. Fred Vasseur si preoccupa tuttavia del costo di un calendario sovraffollato. Resta da vedere se e quando la stagione di Formula 1 possa iniziare nel 2020. Come sembra ora, Liberty Media cercherà di organizzare il maggior numero possibile di gare in un periodo di tempo abbastanza breve. Significa anche che potrebbero esserci più gare consecutive e forse anche quattro gare di fila. Sarà una bella soluzione per i fan, ma non per tutte le squadre. “Se vuoi organizzare più gare di seguito, sarà molto più costoso” , spiega il capo squadra Fred Vasseur a Motorsport.com.

“È più costoso fare diciotto gare in sei mesi, rispetto a diciotto gare in dodici mesi, perché devi portare più parti e lavorare con più personale. Questo può diventare molto costoso. Inoltre, non possiamo affrontare una situazione del genere e sviluppare una nuova auto. Non abbiamo la forza lavoro per questo ” , spiega il numero uno di Alfa Romeo Racing.

Il francese potrebbe avere una soluzione al problema: weekend di gara di due giorni, invece dei soliti tre giorni. “Sono favorevole a tutte le decisioni che ci consentono di correre il maggior numero possibile di gare. È una sfida per tutti i team, ma probabilmente di più per i team più piccoli, perché non abbiamo molta forza lavoro. Dobbiamo trovare un soluzione per ridurre il carico di lavoro ” , conclude il capo squadra.

Ti potrebbe interessare: Vasseur: “La Formula 1 deve essere pronta a cambiare formato per fare più Gp possibili”