in

Fiat tornerà nel segmento D dopo la sua esperienza con la Freemont

Nei prossimi anni Fiat tornerà anche nel segmento D del mercato dopo la deludente esperienza con Freemont

Questi sono tempi di cambiamento per la Fiat. Il marchio italiano sta subendo un vero rinnovamento del prodotto che è iniziato con la nuova generazione della Fiat 500. Ma oltre all’aggiornamento dei suoi modelli attuali, la casa automobilistica introdurrà nuovi veicoli che gli consentiranno di tornare alle categorie in cui era presente in passato. Come il segmento D, in cui una volta la casa italiana vendeva Fiat Freemont.

Nei prossimi anni Fiat tornerà anche nel segmento D del mercato dopo la deludente esperienza con Freemont

Nel ritorno di Fiat nel segmento D del mercato, anche il modello concettuale Centoventi avrà un ruolo rilevante. “L’ approccio innovativo e creativo di Centoventi si applicherà anche al segmento C e D, con un veicolo da 4,50 a 4,60 metri . A medio termine, avremo una gamma completa e molto rinnovata e sei modelli “, ha dichiarato nelle scorse settimane il capo globale del marchio italiano Oliver François.

L’esperienza di Fiat nel segmento D del mercato con Freemont non è stata particolarmente felice. Si spera naturalmente che con questo nuovo SUV che arriverà entro la fine del 2023 le cose possano andare meglio per il marchio italiano che ha deciso di apportare corpose novità alla sua gamma di futuri modelli. Molto probabilmente anche questo nuovo modello di segmento D rientrerà nella futura famiglia di Panda.

Ti potrebbe interessare: Fiat: il nuovo SUV avvistato in foto durante dei test in Brasile

Looks like you have blocked notifications!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento