in

Pirelli: non è prevista nessuna fusione con Brembo

Brembo ha acquistato negli ultimi giorni alcune azioni di Pirelli

Prelli fusione Brembo

In questi ultimi giorni si è parlato di una possibile fusione tra Pirelli e Brembo, due aziende molto famose nel settore automotive. Tuttavia, Marco Tronchetti Provera – CEO di Pirelli – ha confermato nelle scorse ore a Reuters che al momento non è in programma alcuna unione con la società milanese leader nei sistemi frenanti.

I primi cenni di una possibile fusione sono arrivati nei giorni scorsi quando Brembo ha acquistato delle azioni (esattamente il 2,43%) di Pirelli. Il gruppo bergamasco ha confermato che l’acquisto delli una quota di partecipazione dell’azienda non ha alcun fine speculativo.

Marco Tronchetti Provera CEO Pirelli
Marco Tronchetti Provera, CEO di Pirelli

Pirelli: il CEO dell’azienda smentisce una possibile fusione con Brembo

Questa mossa, però, ha catturato l’attenzione degli addetti ai lavori in quanto viene vista come il primo passo verso una possibile fusione dei due gruppi. Secondo quanto riportato da Reuters, il CEO Provera ha aggiunto che non era stato informato in precedenza di questa mossa attuata da Brembo ma ciò non rappresenta un problema visto che fra le due società esiste un rapporto di fiducia reciproca.

Al contrario Brembo non ha, almeno fino a questo momento, fornito dettagli sul motivo per cui abbia deciso di acquistare delle azioni di Pirelli. Non ci resta che attendere le prossime settimane per scoprire eventuali informazioni aggiuntive.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento