in

Gemballa MIG-U1: la speciale one-off basata sulla Ferrari Enzo in azione! | Video

Il prestante motore V12 ha ricevuto alcune modifiche poiché sulla MIG-U1 sviluppa circa 700 CV di potenza

Gemballa MIG-U1 Ferrari Enzo

Il famoso immobiliarista arabo Mustafa Galadari ha fatto una richiesta parecchio stravagante al noto tuner tedesco Gemballa diversi anni fa. La richiesta consisteva nel progettare una one-off esclusiva basata sulla Ferrari Enzo, già di per sé molto rara in quanto prodotta in appena 400 esemplari dal 2002 al 2004.

Il progetto doveva ispirarsi a un MIG russo. Alla fine, la società di tuning diede vita alla Gemballa MIG-U1. La vettura è stata modificata in diversi aspetti, sia per quanto riguarda la parte strutturale che meccanica.

Gemballa MIG-U1 Ferrari Enzo
Gemballa MIG-U1 profilo laterale

Gemballa MIG-U1: Supercar Blondie ci mostra dal vivo la speciale Ferrari Enzo

Il multimilionario arabo ha richiesto di allargare il cruscotto per inserire un sistema multimediale completo dotato di lettore DVD, display touch, navigatore satellitare, collegamento per iPod e impianto stereo da 950W con subwoofer posizionato tra i sedili.

La MIG-U1 porta con sé anche diverse modifiche a livello aerodinamico. Infatti, il corpo dell’originale Enzo è stato profondamente rivisto per proporre un maggior effetto suolo, di 35 kg sull’anteriore e di 85 kg sul posteriore grazie all’implementazione di alettoni attivi in grado di risollevarsi a una velocità superiore di 120 km/h.

Gemballa MIG-U1 Ferrari Enzo
Gemballa MIG-U1 cerchi

Oltre a questo, la carrozzeria della supercar è stata allargata di 8 cm in corrispondenza dei passaruota anteriori e di 10 cm su quelli posteriori. Il preparatore tedesco ha implementato, inoltre, delle prese d’aria aggiuntive e degli sfoghi di raffreddamento per l’impianto frenante.

Visto l’assetto estremamente ribassato della Gemballa MIG-U1, il tuner ha deciso di installare un sistema elettroidraulico che permette alla vettura di sollevarsi fino a 5 cm in caso di irregolarità dell’asfalto.

Gemballa MIG-U1 Ferrari Enzo

Passando alla parte meccanica, questa è rimasta sostanzialmente invariata rispetto alla Ferrari Enzo di serie. Il tuner ha rimappato la centralina del potente propulsore V12 poiché ora è in grado di sviluppare circa 700 CV di potenza, quindi circa 40 CV in più rispetto al modello di serie.

Recentemente, la famosa youtuber Supercar Blondie ha avuto la possibilità di provare la speciale one-off. Per maggiori informazioni, vi basta cliccare sul tasto Play del video sottostante.