in

Blade Battery: BYD presenta una batteria rivoluzionaria

La prima auto elettrica ad avere questa batteria sarà la berlina premium di BYD attesa al debutto per giugno

BYD Blade Battery

BYD ha presentato nelle scorse ore la sua nuova batteria per le auto elettriche con il nome di Blade Battery. Secondo quanto affermato dall’azienda produttrice, questa nuova unità promette di ridefinire gli standard di sicurezza delle batterie per veicoli elettrici.

La presentazione è stata fatta online direttamente da Wang Chuanfu, presidente e CEO di BYD. In base a quanto riportato dalla società asiatica, la nuova Blade Battery sarebbe in grado di resistere a prove estreme senza mostrare alcun segno di cedimento.

BYD Blade Battery
Blade Battery, la nuova batteria di BYD promette di resistere anche a condizioni estreme

Blade Battery: ecco la nuova batteria per EV annunciata da BYD

BYD afferma che la caratteristica principale di questa nuova batteria risiede nella struttura, con le singole celle che formano prima un particolare array e successivamente si inseriscono nel pacco batteria.

Durante la conferenza stampa online, il presidente Chuanfu ha mostrato anche una serie di immagini di un particolare test chiamato nail penetration il quale consiste sostanzialmente nell’inserire un perno metallico nella batteria per innescare un cortocircuito.

Durante questa prova, l’unità non ha emesso fumo e la temperatura della superficie non ha superato i 60° contro gli oltre 200° e addirittura 400° raggiunti dalle tradizionali batterie al litio.

BYD Blade Battery

Questa speciale Blade Battery è stata testata anche in altri modi. In particolare, BYD ha schiacciato, surriscaldato in un forno a 300°, piegato e sovraccaricato fino al 260% il pacco batterie senza che quest’ultimo mostrasse cenni di esplosione o incendio. Inoltre, i test hanno rivelato che la batteria non ha rilasciato ossigeno, molto importante per non provocare incendi.

He Long, vicepresidente di BYD, ha dichiarato che molte case automobilistiche stanno discutendo con l’azienda per eventuali accordi basati sulla tecnologia di questa speciale batteria. La prima partnership è stata già annunciata pochi mesi fa con Toyota.

In ogni caso, la Blade Battery verrà installata per la prima volta sulla nuova berlina premium di BYD che dovrebbe essere annunciata a giugno. In base alle prime informazioni condivise dall’azienda, la vettura sarà in grado di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi e di proporre un’autonomia di 605 km con una sola ricarica.