in ,

Fiat X1/9 Proto impegnata in una gara di hillclimb | Video

Il prototipo dispone di un motore Alfa Romeo D2 a quattro cilindri da 2 litri da più di 300 CV

Fiat X1/9 Proto hillclimb

Dopo le varie Lancia Delta (come quella di Milan Bubnic), ritorniamo a parlare delle gare di hillclimb proponendovi un video molto interessante pubblicato da 19Bozzy92 su YouTube che vede protagonista una Fiat X1/9 Proto. Si tratta di un prototipo da corsa realizzato sulla versione di serie della X1/9.

Quest’ultima è una vettura a motore centrale prodotta dalla casa automobilistica torinese tra il 1972 e il 1989 con l’obiettivo di prendere il posto della 850 Spider. Complessivamente, Fiat costruì 174.000 esemplari.

Fiat X1/9 Proto hillclimb
Fiat X1/9 Proto, sotto il cofano troviamo un motore Alfa Romeo da più di 300 CV

Fiat X1/9 Proto: Manuel Dondi sfreccia con la sua vettura da oltre 300 CV in una gara di hillclimb

Sotto il cofano dell’auto venne implementato un motore benzina a quattro cilindri in linea da 1.3/1.5 litri capace di sviluppare una potenza di fino a 85 CV. La velocità massima raggiunta dal veicolo era di 185 km/h mentre l’intera potenza viene scaricata sull’asfalto attraverso la trazione posteriore.

Ritornando alla X1/9 Proto visibile nel filmato, si tratta di una hillclimb car appartenente a Manuel Dondi, di cui è anche il proprietario. Tale vettura è il risultato di un lunghissimo lavoro di miglioramento fatto sull’auto originale per competere nella Classe E2-SH delle gare di hillclimb.

Sotto il cofano troviamo un motore Alfa Romeo D2 a quattro cilindri da 2 litri disposto in posizione centrale, preso in prestito da una Alfa 155 Superturismo. Tale unità è in grado di sviluppare oltre 300 CV di potenza a 9000 g/min. Complessivamente, questa Fiat X1/9 Proto pesa circa 670 kg. Non ci resta che lasciarvi con il video per godervi le prestazioni e il rombo prodotto da questa speciale vettura.