in ,

Alfa Romeo: vendite in calo del -21% in Europa a febbraio

Continua il calo di vendite di Alfa Romeo in Europa

Alfa Romeo vendite europa 1

Anche il mese di febbraio si chiude con dati di vendita negativi per Alfa Romeo in Europa. Il marchio italiano, che ha fatto registrare risultati poco soddisfacenti in tutti i principali mercati del continente, continua a viaggiare su volumi di vendita ridotti all’osso con l’oramai assoluta certezza che sarà necessario attendere il 2021 per tornare a registrare dati positivi.

In Europa, il marchio Alfa Romeo ha fatto registrare un totale di 3405 unità vendute nel corso del mese di febbraio considerando tutti i mercati UE, i Paesi Efta e il Regno Unito. Questo dato rappresenta un netto passo indietro rispetto ai dati dello scorso anno, quando il totale di unità vendute fu superiore alle 4 mila unità.

Per Alfa Romeo, quindi, a febbraio si è registrato un calo percentuale del -21% rispetto al febbraio dello scorso anno ed una quota di mercato dello 0.3%, in calo rispetto allo 0.4% registrato l’anno passato. Sottolineiamo che l’intero mercato dell’auto europeo ha fatto registrare un calo del -7.4% a febbraio.

Il dato di Alfa Romeo relativo al parziale annuo è ancora più negativo. Il marchio italiano, infatti, ha fatto registrare un totale di 6,804 unità vendute in tutta Europa tra gennaio e febbraio con un calo percentuale del -27% rispetto ai dati raccolti nel corso dello stesso periodo dello scorso anno (nello stesso periodo, il mercato europeo è calato del -7.4%). Per Alfa Romeo, la quota di mercato è dello 0.3%.

Vendite in calo in tutti i principali mercati europei per Alfa Romeo

Il principale mercato continentale di Alfa Romeo continua ad essere l’Italia dove il brand ha fatto segnare un totale di  3.702 unità vendute nel corso dei primi due mesi dell’anno con un calo percentuale pari al -23.5%. Da notare che circa il 55% delle vendite di Alfa Romeo in Europa in questo 2020 sono legate al solo mercato italiano.

Per quanto riguarda gli altri mercati europei, bisogna segnalare le 561 unità vendute di Alfa Romeo in Spagna, dove il brand registra un calo del -26% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno, e le 509 unità vendute in Germania, dove il calo è meno marcato risultando pari al -12.4%. Il mercato spagnolo ed il mercato tedesco sono, di fatto, gli unici mercati in cui Alfa Romeo riesce a mantenere volumi minimamente significativi.

Crisi nera, invece, in Francia dove Alfa Romeo ha venduto appena 300 unità nei primi due mesi dell’anno con un calo percentuale del -42% rispetto allo scorso anno. In Regno Unito, le vendite complessive del brand si fermano a 314 unità con un calo percentuale del -23% mentre in Svizzera, l’unico mercato europeo oltre all’Italia dove Alfa Romeo arriva ad una quota di mercato dell’1%, le vendite arrivano sino a 387 unità con un calo percentuale del -25%.

Per il futuro, come sottolineato già in precedenza, le aspettative sono negative. Chiaramente, il mercato europeo dell’auto sarà praticamente fermo per i prossimi mesi, a causa della pandemia di Coronavirus, e per tutto il secondo semestre del 2020 e per i primi mesi del 2021 Alfa Romeo continuerà a poter contare esclusivamente su Giulia e Stelvio (la Giulietta è praticamente fuori dal mercato con la produzione che dovrebbe essersi esaurita).

Sarà, quindi, necessario attendere il secondo semestre del 2021 ed il debutto dell’Alfa Romeo Tonale per sperare in un rilancio concreto delle vendite del marchio italiano su scala europea. Il progetto del Tonale ha un’importanza enorme per Alfa Romeo che dovrà sperare nel successo del C-SUV per riprendere il suo processo di crescita. Per il 2021 sono attesi anche i restyling di Giulia e Stelvio.

Ricordiamo poi che nel 2022 è atteso il debutto del nuovo Alfa Romeo B-SUV, un modello (di cui non si conoscono ancora i dettagli) che dovrebbe garantire una crescita significativa dei volumi di vendita in Europa. Nel frattempo, per i prossimi mesi, i dati di vendita saranno del tutto insignificanti per via dello stop totale del mercato dovuto al Coronavirus. Vedremo quali saranno le tempistiche di debutto del Tonale e dei nuovi progetti di Alfa Romeo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento