in

Hamilton e l’indagine Ferrari: “Avrebbe potuto essere gestita meglio”

Lewis Hamilton afferma che la questione dell’indagine Ferrari e l’accordo tra il team e la FIA avrebbero potuto essere gestita meglio

Hamilton GP Abu Dhabi
Lewis Hamilton GP Abu Dhabi

Lewis Hamilton afferma che la questione dell’indagine Ferrari e l’accordo tra il team e la FIA avrebbero potuto essere gestita meglio. Tuttavia, il britannico sottolinea che l’accaduto non cambierà il suo rapporto con Sebastian Vettel. Hamilton ha preferito non entrare troppo nella controversia sull’indagine della Ferrari. Ovviamente, è chiaro che tutte le squadre dovrebbero competere su un piano di parità.

“Tra Vettel e me, il nostro rispetto ha continuato a crescere nel corso degli anni e questo non cambia. Penso che ciò che accade tra le squadre e il governo sia una questione separata, ma penso che le cose avrebbero potuto essere gestite meglio, di sicuro. Hamilton commenta alla conferenza stampa dei piloti di oggi per il GP dell’Australia 2020. “Ci preoccupiamo solo delle gare. Le prestazioni di ogni squadra sono diverse, ma ti piace sentire che stai gareggiando in uno sport equo. Questa è la nostra mentalità e non voglio aggiungere altro perché causerà solo più problemi”, ha insistito.

D’altra parte, Vettel è anche chiaro che tutte le controversie relative al motore Ferrari 2019 non influenzeranno il suo rapporto con altri piloti. Inoltre, si fida della squadra e anche della FIA per giungere alla migliore conclusione possibile su questo argomento. “Per me nulla cambia in termini di relazione che ho con gli altri piloti e, in particolare, con Lewis. Il rispetto che abbiamo l’uno per l’altro è in aumento, è intatto e non penso che sia in pericolo”, afferma il quattro volte campione.

” Ovviamente sono fiducioso che il mio team stia facendo sempre la cosa giusta nel rispetto delle regole e penso che siamo fiduciosi che tutti noi e la FIA faremo il nostro lavoro. Questa è forse la risposta”, afferma Vettel per chiudere la questione.

Ti potrebbe interessare: Hamilton e Raikkonen, critici della gestione del coronavirus: “Comanda il denaro”