in

Ferrari 275 GTB 6C: uno dei pochi esemplari con sei carburatori è in vendita

Meno di 60 275 GB sono state equipaggiate con sei carburatori Weber 40 DCN

Ferrari 275 GTB 6C 1965 vendita

Tra il 1964 e il 1966, Ferrari portò sul mercato la Ferrari 275 GTB. Si tratta di una coupé GT a due posti il cui nome deriva dalla cilindrata del motore mentre la sigla GTB sta per Gran Turismo Berlinetta.

Il propulsore Tipo 213 è stato lo sviluppo finale e definitivo del famosissimo Colombo V12 da 3275 cc e la versione standard è equipaggiata con tre carburatori Weber 40 DCN. Nel mercato attuale, la 275 GTB è una delle vetture di Maranello più desiderabili, soprattutto grazie alle maggiori prestazioni offerte dalla variante con sei carburatori. Infatti, meno di 60 esemplari sono stati venduti con questa caratteristica.

Ferrari 275 GTB 6C 1965 vendita
Ferrari 275 GTB 6C motore

Ferrari 275 GTB 6C: Girardo & Co sta proponendo in vendita un esemplare del 1965 in ottime condizioni

L’elegante design della vettura è stato progettato da Pininfarina mentre la carrozzeria è stata costruita da Scaglietti. Quest’ultima proponeva portiere, cofano motore e cofano del bagagliaio in alluminio mentre l’abitacolo dispone di un ampio parabrezza avvolgente.

Girardo & Co sta proponendo in vendita una Ferrari 275 GTB 6C con telaio n°07085 che uscì dallo stabilimento di Maranello a marzo del 1965. Secondo la documentazione fornita, abbiamo di fronte una delle poche GTB equipaggiate con sei carburatori Weber 40 DCN.

Ferrari 275 GTB 6C 1965 vendita
Ferrari 275 GTB 6C profilo laterale

Il primo proprietario di questa vettura fu il conte Vittorio Zanon di Valgiurata. Quest’ultimo è stato presidente dell’Automotoclub Storico Italia (ASI) e famoso collezionista di auto. Egli, infatti, ha posseduto anche una Lancia Astura Torpedo Grand Sport del ‘33 con carrozzeria Castagna e una Ferrari 375 MM Spider del ‘53.

Nel 1980, la GT a due posti lasciò l’Italia per essere esportata negli Stati Uniti dove entrò a far parte della collezione del famoso collezionista Ferrari Karl Dedolph. Nel dicembre dello stesso anno, la 275 GTB 6C tornò in Italia dove venne acquistata da un bolognese. Pure in questo caso la vettura entrò a far parte di un’importante collezione di auto Ferrari.

Ferrari 275 GTB 6C 1965 vendita
Ferrari 275 GTB 6C interni

Ad un certo punto, il proprietario di quel periodo scelse di effettuare un importante restauro. Alla fine, la Ferrari 275 GTB 6C ricevette la bellissima colorazione Bianco Polo che porta ancora oggi. Il successivo proprietario, sempre italiano, ha mantenuto il possesso per quasi cinque anni con una regolare manutenzione effettuata presso gli specialisti Ferrari.

Dopo un breve periodo passato nel Regno Unito, questa 275 GTB con sei carburatori è ritornata nel nostro Bel Paese. Purtroppo Girardo & Co non ha riportato il prezzo di vendita del telaio n°0785 ma possiamo aspettarci almeno sei cifre.