in

La futura Peugeot 108 condividerà piattaforma e motore con la nuova Fiat 500?

La futura Peugeot 108 potrebbe condividere piattaforma e motore con la nuova Fiat 500 elettrica

Peugeot 108
Peugeot 108

Mentre alcune case automobilistiche stanno eliminando gradualmente le loro city car, Peugeot manterrà la sua Peugeot 108 in produzione fino a quando vi sarà una domanda abbastanza buona. La piccola autovettura a tre o a cinque porte continuerà dunque a vivere secondo quanto confermato dal capo della Peugeot Jean-Philippe Imparato ad AutoExpress. La Fiat 500 Elettrica recentemente svelata potrebbe essere di notevole importanza per il marchio Peugeot, in quanto potrebbe condividere la piattaforma e il gruppo propulsore con la prossima generazione di 108. Una decisione ufficiale è ancora in sospeso, fino al completamento della fusione FCA-PSA ma rimane una possibilità praticabile. Imparato ha confermato che sarà “felice di discuterne” dopo che le due società avranno siglato l’accordo, ma nel frattempo “è vietato studiare qualsiasi cosa durante la fusione”.

La futura Peugeot 108 potrebbe condividere piattaforma e motore con la nuova Fiat 500 elettrica

Presentata all’inizio di questa settimana, la nuova Fiat 500 è dotata di un pacco batterie agli ioni di litio da 42 kWh che alimenta il motore elettrico da 118 CV (117 CV / 87 kW). L’auto può percorrere 320 km nel ciclo WLTP e fa 0-100 km / h  in 9 secondi, raggiungendo una velocità massima di 150 km / h. L’uso di un wallbox da 7,4 kW ricaricherà la batteria in circa sei ore, o fino all’80% in 35 minuti con un caricabatterie da 85 kW. Peugeot 108 è entrata in produzione nel 2014, condividendo tante cose con Citroen C1 e Toyota Aygo. È offerto in due stili di carrozzeria, berlina a 3 e 5 porte, con un paio di motori a benzina e trazione anteriore. Come i suoi fratelli, l’auto è prodotta nella Repubblica Ceca.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Tonale potrebbe essere costruito sulla stessa piattaforma della Peugeot 208