in

Parte il Giro d’Europa in 1949 ore con l’Abarth 695 70° Anniversario

Il Giro d’Europa in 1949 ore rappresenta l’evento di chiusura in relazione ai festeggiamenti per i 70 anni del marchio dello Scorpione

Nuova Abarth 695 70° Anniversario
Nuova Abarth 695 70° Anniversario

Conti alla mano, 1949 ore significano circa 81 giorni. Quelli utili a percorrere l’Europa intera a bordo delle splendide Abarth 695 70° Anniversario. L’avvincente tour, organizzato per celebrare i 70 anni del marchio dello Scorpione (appena trascorsi), permetterà di attraversare circa 3.700 chilometri del nostro Vecchio Continente. I Paesi che saranno attraversati dal tour sono: Paesi Bassi, Belgio, la Germania, Svizzera, l’Italia, la Francia, la Spagna e il Portogallo.

Il tour intitolato proprio “Giro d’Europa in 1949 ore” sarà in grado di coinvolgere gli oltre 80 Club Abarth che contano più di 110.000 fan. L’avventura comincerà proprio oggi con le vetture che partiranno dalla città di Lijnden che si trova a una decina di chilometri da Amsterdam. La tappa finale è fissata a Lisbona, in Portogallo, ma prima bisognerà passare dal Belgio, poi dalla Germania intorno ai primi di marzo. Sarà poi la volta di Ginevra, in Svizzera, seguita da Torino dove il mito Abarth trovò la sua sede. A fine marzo sarà il momento della Costa Azzurra, poi Spagna passando da Barcellona e Madrid per giungere infine in Portogallo.

Il miglior modo per terminare i festeggiamenti

L’evento servirà da chiusura per concludere i festeggiamenti in relazione ai 70 anni del marchio. Lo ha detto Luca Napolitano che è a capo della Regione EMEA di Fiat e Abarth: “Credo sia il modo migliore per concludere un anno ricco di festeggiamenti. Lo faremo assieme agli appassionati, ai club, a tutti i fan e al grande popolo degli Abarthisti provenienti da ogni parte d’Europa. Li incontreremo tutti durante il viaggio”. Quindi Napolitano ha anche ammesso che si tratta di un vero e proprio viaggio votato alla passione per le auto, senza dimenticare il piacere di guida, il divertimento e le performance dei modelli Abarth.

L’Abarth 695 70° Anniversario

L’Abarth 695 70° Anniversario è stata presentata lo scorso anno durante gli Abarth Days 2019 per celebrare i 70 anni del marchio. La vettura è stata prodotta in serie limitata di soli 1949 esemplari. La 695 70° Anniversario si distingue dalle varianti canoniche grazie ad alcuni elementi, a cominciare dal grande alettone posteriore ad assetto variabile. Una soluzione sviluppata in galleria del vento, ad Orbassano, che aumenta la guidabilità della 695.

Nei tratti misti-veloci la 695 70° Anniversario risulta più attaccata all’asfalto. Lo Spoiler ad Assetto Variabile si può regolare manualmente in modo da indirizzarlo in dodici posizioni differenti con angoli che vanno da 0 a 60 gradi rispetto al riferimento orizzontale. Se posto a 60 gradi è in grado di generare un carico di 42 chilogrammi a 200 km/h di velocità.

Le differenze a livello estetico sono dovute alla bellissima colorazione Verde Monza 1958. Una vernice che si rifà al colore utilizzato nel 1958 su alcune vetture Abarth che firmarono alcuni record a Monza. Ci sono poi molti dettagli in Grigio Campovolo, a cominciare dallo spoiler, i passaruota, le minigonne e i baffi sull’estrattore posteriore e sullo splitter anteriore oltre agli specchietti retrovisori. Lo stesso colore viene utilizzato per l’adesivo con lo Scorpione posto sul cofano e per la trama a scacchi del tetto. Ci sono poi sedili Sabelt Tricolore, appositamente sviluppati, scarico sportivo Record Monza, cerchi da 17 pollici e pinze dei freni Brembo rosse. Inoltre il propulsore 1.4 turbo è il più potente mai realizzato. Sviluppa 180 cavalli e una coppia di 250 Nm. Si raggiungono i 100 km/h, da fermo, in 6,7 secondi e i 225 km/h di velocità massima.