in

Ferrari 275 GTB Competizione venduta all’asta per oltre 2,5 milioni al Rétromobile 2020

La sportiva di Maranello ha conquistato il valore di vendita maggiore durante l’asta di Artcurial Motorcars

Ferrari 275 GTB Competizione Rétromobile 2020

Mercoledì scorso abbiamo parlato di una Ferrari 275 GTB Competizione del 1965 che sarebbe stata proposta all’asta durante il salone Rétromobile 2020 da Artcurial Motorcars. Tale vettura è stata la regina dell’evento poiché venduta per 2.502.800 euro. L’incasso totale, grazie agli 81 modelli venduti (il 70%), è stato di circa 23 milioni di euro.

Il telaio n°6785 ha un passato molto importante nel mondo delle corse in quanto ha disputato oltre 40 gare internazionali dal 1965 al 1968 tra rally e corse su pista e in salita.

Ferrari 275 GTB Competizione Artcurial
Ferrari 275 GTB Competizione motore

Ferrari 275 GTB Competizione: l’esemplare del 1965 ha trovato un nuovo proprietario

Oltre a ciò, questa 275 GTB Competizione è comparsa sulla copertina dell’Annuario Ferrari del ‘66 dopo aver vinto nella Classe GT della 1000 km di Monza dello stesso anno. Negli ultimi 20 anni, la storica vettura del cavallino rampante è appartenuta a un solo proprietario (svedese). In generale, il veicolo è stato mantenuto in ottime condizioni.

Come detto ad inizio articolo, Artcurial Motorcars ha proposto all’asta altre vetture interessanti in occasione del salone Rétromobile 2020, anche se i 16,7 milioni di euro con conquistati lo scorso anno dall’Alfa Romeo 8C 2900 B Touring Berlinetta del 1939 non sono stati raggiunti.

Ferrari 275 GTB Competizione Artcurial
Ferrari 275 GTB Competizione interni

Appena sotto la Ferrari 275 GTB Competizione, che vi ricordiamo è stata venduta per 2.502.800 euro, abbiamo una Porsche 906 del 1966 battuta all’asta per 1.730.600 euro. In terza e quarta posizione ci sono due Ferrari: una 126 C3 del 1983 venduta per 1.438.900 euro e una F40 del 1991 venduta per 1.112.800 euro.

Il resto della Top 10 dei veicoli venduti da Artcurial Motorcars è composta da Jaguar XJ 220 C del 1993 (1.085.800 euro), Delahaye 135 S del 1936 (917.800 euro), AC Cobra 289 Roadster del 1965 (751.000 euro ), Bugatti Type 57 Vanvooren Cabriolet del 1934 (500.600 euro), Mariquita by William Fife & Sons del 1911 (500.600 euro) e AC Cobra 427 Roadster Brian Angliss del 1968 (399.300 euro).

Sembra che le notifiche siano off!