in

Ferrari 275 GTB Competizione e 126 C3 all’asta al salone Rétromobile 2020

Artcurial Motorcars metterà in vendita altre auto d’epoca molto interessanti

Ferrari 275 GTB Competizione Artcurial

Anche quest’anno, in occasione del salone Rétromobile 2020, Artcurial Motorcars terrà un’asta dove metterà a disposizione una selezione di auto storiche che sono in cerca di un nuovo proprietario. La vendita si terrà esattamente venerdì 7 febbraio 2020 presso il Paris Expo Porte de Versailles.

Fra i veicoli attesi all’asta ci saranno due del cavallino rampante: una Ferrari 275 GTB Competizione e una Ferrari 126 C3. La 275 GTB Competizione è un esemplare del 1965 con telaio n°6785. Tale veicolo ha partecipato altre 40 gare internazionali tra il 1965 e il 1968 fra cui rally, corse in pista e sfide in salita.

Ferrari: Artcurial Motorcars proporrà all’asta due icone del passato di Maranello

In aggiunta, questa GTB Competizione è apparsa sulla copertina dell’Annuario Ferrari del ‘66 in seguito alla vittoria conquistata nella classe GT della 1000 km di Monza dello stesso anno. Negli ultimi vent’anni, questa 275 GTB Competizione è stata custodita dal suo precedente proprietario e tenuta in ottimo stato.

Per quanto riguarda la Ferrari 126 C3, si tratta di una monoposto di Formula 1 datata 1983 che appartiene alla prestigiosa collezione Manoir de l’Automobile a Lohéac. Questo esemplare debuttò in pista occasione del campionato di F1 del 1983 con alla guida i piloti Patrick Tambay e René Arnoux. Grazie a quest’ultimo, la vettura riuscì a conquistare i Gran Premi di Germania e Olanda.

Oltre alle due Ferrari, Artcurial Motorcars proporrà, al salone Rétromobile 2020, altre auto d’epoca molto interessanti come una Mercedes-Benz 710 SS Sport Tourer del 1929 allestita da Fernandez & Darrin, una Delahaye 135S del 1936 con telaio n°46625, una DB Le Monstre 1 del ‘59, una Ford Mustang GT Coupé Hardtop del 1967, una Lamborghini Countach LP400 del 1977 e tante altre ancora.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento