in

Ferrari inaugura la nuova mostra Ferrari at 24 Heures du Mans con ospiti speciali

La casa automobilistica modenese è riuscita a portarsi a casa fino ad ora 36 vittorie

Ferrari at 24 Heures du Mans mostra

Presso il Museo Ferrari di Maranello, dove ci sono le monoposto di Formula 1 che hanno fatto la storia, da qualche giorno è possibile ammirare anche la Ferrari 488 GTE che ha trionfato lo scorso anno a Le Mans.

Inoltre, la casa automobilistica modenese ha inaugurato una speciale mostra chiamata Ferrari at 24 Heures du Mans (aperta fino al 19 aprile) dedicata alla storica gara endurance dove il cavallino rampante è riuscito a portarsi a casa ben 36 vittorie.

Ferrari at 24 Heures du Mans mostra

Ferrari: fino al 19 aprile si terrà la mostra Ferrari at 24 Heures du Mans dedicata a Le Mans

Da Antonella Coletta, Head of Ferrari Attività Sportive GT, la gara è definita come la più importante al mondo. Oltre a questo, l’azienda ha messo a disposizione un simulatore che permette ai visitatori di correre virtualmente alla gara. Ognuno, poi, ha la possibilità di partecipare alla 86,400 Seconds Challenge, provando a battere il tempo sul giro segnato da David Tonizza – F1 eSport Series World Champion.

I più bravi saranno invitati nuovamente presso il Museo Ferrari dal 20 al 22 marzo per la sfida finale che premierà il vincitore. In occasione dei 70 anni della vittoria di Ferrari a Le Mans, è stata messa a disposizione per il pubblico anche una 166 MM con cui Maranello è riuscita a vincere nel 1949.

Ferrari at 24 Heures du Mans mostra
La Ferrari 488 GTE che ha trionfato lo scorso anno a Le Mans

A tagliare il nastro c’erano diversi protagonisti speciali fra cui i piloti Alessandro Pier Guidi, James Cataldo e Daniel Serra che sono riusciti lo scorso anno a portarsi a casa la vittoria alla guida di una Ferrari 488 GTE.

In merito a ciò, Guidi ha dichiarato: “Da italiano è stato davvero un sogno vincere lì vestito di rosso. Anche perché quella che veniva chiamata gara endurance, oggi è in realtà una gara sprint di 24 ore. Solo nell’ultima ora ci siamo potuti rilassare un po’ grazie al vantaggio acquisito“.

Oltre a questi, erano presenti anche Giancarlo Fisichella, Toni Vilander e Andrea Bertolini che hanno vinto le edizioni 2012-2014 al volante della 458 Italia GT2 di AF Corse e 2015 al volante della 458 Italia GT2 di SMP Racing.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento