in

Lancia Flaminia 3C GT 2.8: atteso all’asta un esemplare convertibile del 1963

Questa particolare convertibile è appartenuta a un solo proprietario

Lancia Flaminia 3C GT 2.8 Convertibile 1963 asta

Il 13 gennaio del 1962, Lancia presentò una nuova versione della Flaminia chiamata Lancia Flaminia 3C GT con carrozzerie Touring e Zagato. Questa disponeva di un’alimentazione mediante tre carburatori doppio corpo Weber accuratamente registrati e sincronizzati che aspiravano aria utilizzando un unico grande filtro.

Questa modifica permise alla vettura di sviluppare una potenza di 140 CV anziché 119 CV e 202 nm di coppia massima anziché 186 nm. La Flaminia 3C GT rimase in produzione fino all’uscita della nuova versione con motore da 2.8 litri avvenuta a settembre del ‘63.

Lancia Flaminia 3C GT 2.8 Convertibile 1963 asta
Lancia Flaminia 3C GT 2.8 Convertibile motore

Lancia Flaminia 3C GT 2.8: RM Sotheby’s metterà in vendita un esemplare del 1963 con capote nera

Durante un’asta che si terrà domani a Parigi, RM Sotheby’s proporrà in vendita un esemplare convertibile con carrozzeria Touring della vettura con telaio n°826.134.1007. Secondo le stime fatte dalla famosa casa d’aste, la vettura dovrebbe essere venduta a un prezzo compreso tra 50.000 e 70.000 euro.

Questa Lancia Flaminia 3C GT 2.8 del 1963 è appartenuta a una sola famiglia ed è completamente originale in quanto non ha subito alcun restauro. Inoltre, abbiamo di fronte uno dei soli 180 esemplari con tre carburatori e propulsore da 2.8 litri. La Flaminia attesa all’asta è tra le unità più originali rimaste in commercio e viene offerta dal figlio del suo primo e unico proprietario.

Lancia Flaminia 3C GT 2.8 Convertibile 1963 asta
Lancia Flaminia 3C GT 2.8 Convertibile interni

Delle 887 unirà prodotte, solo 180 esemplari erano equipaggiati dal motore V6 da 2.8 litri in grado di sviluppare una potenza di 150 CV. La Flaminia 3C GT 2.8 convertibile è stata consegnata nuova e mantenuta in Portogallo per tutta la sua vita. Il proprietario originale venne conquistato dal suo design avanzato e dai particolari freni a disco.

La Flaminia Convertible è stata utilizzata regolarmente per 10 anni prima di essere riposta nella tenuta del proprietario durante la rivoluzione avvenuta in Portogallo nel 1974. A parte il finestrino laterale del conducente, la convertibile è stata mantenuta in buone condizioni.

Esternamente, il veicolo è rivestito nella colorazione Avorio Chantilly mentre internamente troviamo un rivestimento in pelle rossa scura con capote nera.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI