in

Mercato auto in Italia: poco più di 155.000 immatricolazioni a gennaio 2020

La Fiat Panda si conferma nuovamente l’auto più venduta in Italia. Bene anche Lancia Ypsilon e 500X

Mercato auto agosto 2019

Il 2020 non è iniziato in modo positivo per il mercato automobilistico in Italia. Gennaio 2020 si è chiuso con 155.528 nuove auto immatricolate, ossia il 5,90% in meno rispetto a quanto registrato nello stesso mese ma dello scorso anno (165.271).

Su tale risultato ha impattato anche la giornata lavorativa in meno rispetto al 2019 e il calo delle vendite dei privati non compensate da quelle fatte da aziende e società di noleggio (-13,9%).

Mercato auto Italia

Mercato auto: il 2020 inizia male in Italia con una perdita del 5,90%

Le vendite delle vetture diesel continuano a diminuire, esattamente del 21% da gennaio 2019 a gennaio 2020, mentre i carburanti alternativi hanno registrato una crescita. Ad esempio, l’elettrico ha ottenuto un aumento del 586,6% in più mentre l’ibrido dell’82%. Bene anche il metano che ha registrato un +136,4%. Le immatricolazioni delle auto elettriche sono passate da 283 di gennaio 2019 a 1943 a gennaio 2020.

Parlando nello specifico dei brand, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha registrato una crescita delle vendite dello 0,14%, passando da 40.033 di gennaio 2019 a 40.090 a gennaio 2020.

Nello specifico, Fiat ha registrato l’aumento maggiore: 5,59% a 25.842 auto vendute rispetto alle 24.475. Alfa Romeo ha rilevato una diminuzione del 27,35%, Jeep ha perso il 4,25% mentre Lancia il 5,40%. Al secondo posto della classifica troviamo PSA che ha perso il 10,14%, passando da 30.210 auto vendute a gennaio dello scorso anno a 27.147 nello stesso mese ma di quest’anno.

Fiat Panda
Fiat Panda, ecco l’auto più venduta in Italia a gennaio 2020

Peugeot, Citroën e Opel hanno visto le loro immatricolazioni diminuire. Più di tutte Opel con un -18,53%. DS, invece, è riuscita ad ottenere un incremento delle vendite che sono passate da 210 a 615 unità.

In terza posizione troviamo il Gruppo Volkswagen che ha registrato una crescita del 9,19% a 24.777 auto immatricolate. Skoda, Audi e Seat sono riuscite a guadagnare oltre il 20% in più di vendite mentre la stessa Volkswagen è cresciuta dello 0,57%. Bene anche Porsche che ha registrato una crescita del 121,28% con 624 veicoli immatricolati.

lancia ypsilon
Lancia Ypsilon, la vettura è la seconda più immatricolata a gennaio 2020

Fuori dal podio c’è il Gruppo Renault il quale ha registrato un calo delle vendite del 18,19% a 13.068 auto vendute. In particolare, Dacia ha ottenuto una diminuzione delle immatricolazioni pari al 27,09%. Anche Ford ha perso parecchio, esattamente il 18,44%, in quanto è riuscita a vendere 9106 nuove vetture.

Rispetto a gennaio 2019, in cui ha venduto 6679 veicoli, Daimler ha registrato una flessione del 33,51% a gennaio 2020 con 4441 nuovi veicoli registrati. Pure il Gruppo Toyota ha rilevato un mese negativo con il 10,17% in meno di vendite, piazzandosi al settimo posto con 7554 nuove auto vendute.

Ancora una volta, la Fiat Panda si conferma l’auto più venduta in Italia anche a gennaio 2020 con 14.454 esemplari venduti. Al secondo posto troviamo la Lancia Ypsilon con 6252, la Volkswagen Polo con 3585 e la Renault Clio con 3583. Seguono la Fiat 500X con 3580 esemplari e la Citroën C3 con 3437.