in

Maserati 3500 GTi del 1963 attesa all’asta per il mese prossimo

RM Sotheby’s prevede di mettere in vendita la Sebring ad un prezzo compreso fra 150.000 e 200.000 euro

Maserati 3500 GTi 1963 asta

La 3500 GT è una vettura costruita dalla casa automobilistica modenese dal 1957 al 1964. A metà degli anni ‘50, Omer Orsi – allora patron di Maserati – riuscì a fiutare il nascente mercato delle GranTurismo di lusso che sarebbe nato assieme al boom economico.

Proprio da questa idea nacque la bellissima 3500 GT. Arrivando alla seconda metà del 1961, il Tridente portò sul mercato la Maserati 3500 GTi. Rispetto al modello originale, quest’auto dispone dell’iniezione indiretta Lucas che sostituì i carburatori Weber e che tra l’altro portò la potenza a 235 CV. Oltre a questo, venne montato di serie un nuovo cambio ZF a 5 marce.

Maserati 3500 GTi 1963 asta
Maserati 3500 GTi interni

Maserati 3500 GTi: una Sebring del 1963 verrà messa in vendita da RM Sotheby’s

Il marchio di Fiat Chrysler Automobiles (FCA) apportò dei miglioramenti anche alla carrozzeria, alla linea del tetto leggermente ribassata, alla griglia, ai gruppi ottici e così via.

Durante un’asta che si terrà a Parigi il 5 febbraio, RM Sotheby’s metterà in vendita una Maserati 3500 GTi Sebring Series I del 1963 con telaio n°AM101 01559. Abbiamo di fronte uno dei soli 351 esemplari prodotti e uno dei soli 35 costruiti con guida a destra.

Maserati 3500 GTi 1963 asta
Maserati 3500 GTi, motore a sei cilindri in linea

Secondo le stime fatte dalla famosa casa d’aste, il veicolo dovrebbe essere venduto a una cifra compresa fra 150.000 e 200.000 euro. Se ciò non bastasse, questa 3500 GTi ha mantenuto il suo motore originale ed è stata riportata ai suoi colori originali attraverso un restauro.

Prodotto nel febbraio del ‘63, questo esemplare era equipaggiato dal motore a sei cilindri in linea da 3.5 litri a iniezione di Maserati e fu consegnato nuovo al suo primo proprietario a Londra. Esternamente troviamo una carrozzeria in Rosso Cordoba abbinata a degli interni in pelle bianca.

Nel 1978, questa Maserati 3500 GTi Sebring Series I è stata ridipinta in blu e venne acquistata da Rebecca Water di Cambridge prima di essere esportata negli Stati Uniti. Nel 1989, la GranTurismo venne acquistata da Philip Deppenschmidt mentre l’anno successivo venne comperata da un famoso insegnante inglese. Nel 2013, il nuovo proprietario ha inviato l’auto a uno specialista Maserati in Italia per un restauro e una revisione meccanica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento