in

Auto elettriche: la Cina punta sulle batterie intercambiabili

I nuovi standard consentiranno di non far perdere più tempo agli automobilisti che guidano un’auto elettrica

Auto elettriche svalutazione

La Cina ha deciso di ritornare a parlare delle batterie intercambiabili e facili da sostituire, visto che abbiamo di fronte il più grande mercato automobilistico del mondo in cui ci sono circa la metà delle auto elettriche di tutto il mondo.

Il Governo cinese sta lavorando sulle caratteristiche e le procedure standard delle batterie elettriche in modo da permettere la sostituzione delle stesse con altre compatibili già cariche su qualunque vettura a zero emissioni.

Batterie auto elettriche e ibride investimenti
Auto elettriche, le batterie sostituibili permettereanno alle persone di risparmiare tempo

Auto elettriche: la Cina punta a fissare nuovi standard nel settore delle batterie per EV

Lo sforzo del governo nell’imporre questo standard gli consentirà di posizionarsi un passo in avanti ad altri paesi, divenendo così l’apripista di nuove tecnologie e opportunità. Ciò arriverebbe in un momento in cui la Cina ha deciso di ridurre gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche da luglio 2019. Questo, purtroppo, ha portato a una diminuzione delle immatricolazioni dei veicoli green.

La diffusione delle batterie intercambiabili porterebbe due vantaggi molto importanti nel settore della mobilità elettrica. Innanzitutto, l’adozione di una batteria sostituibile permetterebbe agli automobilisti di risparmiare parecchio tempo poiché non dovrebbero più mettere sotto carica la propria vettura full electric e attendere il suo completamento.

Auto elettriche licenziamenti

Il secondo vantaggio sarebbe il calo del prezzo delle stesse auto elettriche, permettendo agli automobilisti di acquistare un veicolo green e di scegliere la soluzione migliore successivamente.

La possibilità di sostituire velocemente le batterie consentirebbe alle persone di usare un veicolo del genere anche per i viaggi più lunghi e inoltre il mercato dell’usato ne gioverebbe sicuramente visto che al momento ci sono poche informazioni sulle prestazioni delle batterie nel lungo periodo.

Alcune aziende cinesi hanno già iniziato i primi test sulle batterie sostituibili. Ad esempio, Baic ha inaugurato in Cina 187 stazioni in 15 città cinesi in cui è possibile sostituire le batterie. Un’altra società cinese molto famosa è Nio.