,

Alfa Romeo 6C, in sviluppo una versione della 4C con motore V6 da almeno 300 CV

Alfa Romeo 6C

In attesa del debutto sul mercato dell’Alfa Romeo Giulia, la gamma di Alfa Romeo, anche in considerazione del nuovo listino della Giulietta, è ridotta all’osso. I progetti in corso sono numerosi ma le tempistiche potrebbero essere ancora lunghe. Nel frattempo, però, nuove indiscrezioni emerse nelle ultime ore fanno chiarezza su uno dei progetti più interessanti del futuro del marchio italiano che potrebbe affiancare all’Alfa Romeo 4C una nuova coupé super sportiva, un’inedita Alfa Romeo 6C che, partendo dalla base della stessa monoscocca in carbonio della 4C, andrebbe ad estremizzare ulteriormente il carattere sportivo del progetto sfruttando anche la potenza di un nuovo motore, un V6 da 3.0 litri, la stessa unità sovralimentata che troviamo oggi nella gamma delle motorizzazioni della Maserati Ghibli.

La nuova Alfa Romeo 6C, partendo dalla base del progetto vincente della 4C, potrebbe, quindi, ampliare ulteriormente la gamma sportiva di Alfa Romeo sfruttando al massimo le potenzialità di questo motore V6 da 3.0 litri che dovrebbe essere in grado di erogare una potenza massima superiore ai 300 CV. Secondo le informazioni emerse oggi, lo sviluppo della nuova Alfa Romeo 6C sarebbe già iniziato ed i primi frutti potrebbero arrivare nel corso del 2017.

Per quanto riguarda il design, la nuova Alfa Romeo 6C potrebbe caratterizzarsi per linea decisamente più aggressive ed estreme rispetto alla sinuosa Alfa Romeo 4C. La nuova coupé di casa Alfa Romeo con motore V6 dovrebbe essere un’auto sportiva senza compromessi in grado di massimizzare la dinamicità del marchio sia per quanto riguarda i contenuti tecnici che per quanto concerne il design della carrozzeria.

Di certo, l’eventuale realizzazione della nuova Alfa Romeo 6C, che potrebbe tranquillamente arrivare anche in versione Spider, non sarà finalizzata alla crescita delle vendite globali di Alfa Romeo visto e considerato che la produzione, cosi come accade oggi con la 4C, sarà piuttosto limitata con poche migliaia di esemplari realizzati ogni anno. La futura Alfa Romeo 6C potrebbe, in ogni caso, contribuire, ulteriormente, al rafforzamento dell’immagine del brand Alfa Romeo che, nei prossimi anni, subirà un radicale cambiamento con l’arrivo di ben otto modelli tutti votati ad esaltare il carattere sportivo del marchio italiano.

Per ora, in ogni caso, è ancora presto per avanzare ulteriori ipotesi in merito al progetto dell’Alfa Romeo 6C che potrebbe tornare a far parlare di sé già nel corso del primo semestre del prossimo anno. Continuate, quindi, a seguire con attenzione ClubAlfa.it anche nelle prossime settimane. Il futuro di Alfa Romeo, infatti, sarà pieno zeppo di novità che andranno a rinnovare radicalmente il marchio già a partire dalla prima metà del 2016 con l’arrivo in concessionaria dell’Alfa Romeo Giulia, la nuova berlina di segmento D che sarà disponibile, entro la fine del primo semestre del 2016, sia in versione Quadrifoglio che in versione base.

Lascia un commento

Loading…

Ferrari: Wolff e Lauda la temono

Ferrari: Wolff e Lauda la temono

Fca volano i conti. Magneti Marelli, nessuna cessione

FCA maxi richiamo per Jeep e Dodge