in

Alfa Romeo 1900C SZZ: uno dei soli 38 esemplari prodotti è diretto all’asta

Il motore di questa coupé del ’55 è stato preparato da Conrero

Alfa Romeo 1900C SZZ 1955 asta

Nel corso di un’asta che si terrà a Parigi fra qualche mese, Bonhams proporrà in vendita una speciale e rarissima Alfa Romeo che si differenzia parecchio dagli altri modelli commercializzati negli anni ‘50 e ‘60. Stiamo parlando della Alfa Romeo 1900C SZZ.

La coupé in questione dispone di una carrozzeria realizzata da Zagato, ha ricevuto un completo restauro professionale in Italia agli inizi degli anni ‘90 e inoltre le sue caratteristiche la rendono idonee per la Mille Miglia. Se ciò non bastasse, questa 1900C SZZ del 1955 dispone di un motore preparato da Conrero ed è appartenuta allo stesso proprietario dal 1991.

Alfa Romeo 1900C SZZ 1955 asta
Alfa Romeo 1900C SZZ motore

Alfa Romeo 1900C SZZ: Bonhams metterà in vendita un esemplare con carrozzeria Zagato e motore modificato

Secondo il Centro Documentazione Alfa Romeo, il numero di telaio 02062 lasciò la fabbrica il 21 maggio del 1955 con a bordo il motore con numero 1308.01045. Il veicolo venne venduto come nuovo alla Carrozzeria Zagato per essere rivestito con la loro famosissima carrozzeria il 25 ottobre dello stesso anno.

Il primo proprietario fu un pilota spagnolo che ha partecipato a varie edizioni della Coppa Montjuich Rally, anche se non sappiamo se questa 1900C SZZ sia stata utilizzata per i vari eventi. Tuttavia, ciò è probabile visto che il motore è stato modificato dal famoso tuner torinese Conrero.

Alfa Romeo 1900C SZZ 1955 asta
Alfa Romeo 1900C SZZ interni

Le specifiche originali del propulsore includevano quattro carburatori Weber 45 DOE (successivamente sostituiti con i Solex 40 PIIs), varie modifiche ai sistemi di aspirazione, nuovi alberi a camme, un rapporto di compressione maggiore di 9:1 e altro ancora. Il sistema di sospensioni è rimasto quello standard, anche se gli ammortizzatori di serie sono stati appositamente regolati. Rispetto al modello originale che erogava 115 CV, la potenza con i carburatori Weber toccava i 150 CV.

Dal 1978 al 1990, l’Alfa Romeo 1900C SZZ è appartenuta a Stephen Schwartz. Nello stesso anno, il veicolo passò per le mani di una concessionaria nordamericana. Nel 1991, l’auto venne acquistata dal padre dell’attuale proprietario. Importata in Italia nello stesso anno, l’Alfa Romeo venne completamente restaurata. La carrozzeria fu affidata al famosissimo specialista Emilio Galbiati mentre le parti meccaniche furono revisionate da Preparazioni Mendogni vicino Parma.

Alfa-Romeo-1900C-SZZ-1955-asta-1

Secondo la documentazione, circa 383 ore furono impiegate soltanto dai meccanici. La 1900C SZZ fu completata in tempo per la Mille Miglia del ‘93. Da allora, il veicolo è stato regolarmente mantenuto e ha partecipato a diverse edizioni della Vernasca Silver Flag (2006, 2007, 2008, 2011, 2014 e 2016). Assieme all’auto vengono forniti un certificato ASI, un passaporto FIVA (ora scaduto) e altri documenti.

Con appena 38 esemplari costruiti con il corpo leggero di Zagato e soltanto pochissimi dotati di un nuovo motore preparato da Conrero, questa rara Alfa Romeo 1900C SZZ dovrebbe essere venduta da Bonhams a un prezzo compreso fra 750.000 e 1 milione di euro.