in

Jeep Renegade è stato il SUV più venduto in Brasile nel 2019

Jeep Renegade è risultato essere il SUV più venduto in Brasile nel 2019 con la bellezza di 68.726 unità immatricolate

Il Fenabrave (Federazione nazionale dei distributori di veicoli a motore) ha pubblicato nelle scorse ore l’ elenco delle vetture più vendute in Brasile. Le vendite di veicoli sono cresciute 7,65% nel corso del 2019. Jeep Renegade si è contraddistinta per essere stato il SUV più venduto in Brasile nel 2019. Sono state esattamente 68.726 le unità del celebre modello che sono state immatricolate in quello che è il più grande mercato automobilistico del Sud America.

Al secondo posto nella lista dei Suv più venduti in Brasile si è piazzato un altro modello di Jeep. Si tratta della Compass che lo scorso anno ha ottenuto la bellezza di 60.362 immatricolazioni. Insomma un vero e proprio successo per Jeep.

Jeep Renegade è risultato essere il SUV più venduto in Brasile nel 2019 con la bellezza di 68.726 unità immatricolate

La casa automobilistica americana può festeggiare questa doppietta di Jeep Renegade e Compass in Brasile. Per il resto segnaliamo che in Brasile complessivamente sono state vendute 2.658.927 unità, contro 2.470.005 dell’anno precedente.

Nell’analisi del presidente di Fenabrave, Alarico Assumpção Júnior, alcune circostanze positive hanno influenzato direttamente i risultati dell’anno. “Questa performance positiva è dovuta ad alcuni fattori economici, come i tassi di interesse più bassi e il calo della delinquenza e dei tassi di disoccupazione, che riflettono direttamente l’aumento della fiducia dei consumatori e anche dell’imprenditore brasiliano. Questo scenario ha favorito l’offerta. Ciò dovrebbe continuare nel 2020, quindi siamo fiduciosi di un nuovo ciclo, sebbene moderato, di crescita “.

SUV

1- Jeep Renegade : 68.726 unità
2- Jeep Compass: 60.362 unità
3- Hyundai Creta: 57.460 unità
4- Nissan Kicks: 56.062 unità
5- Honda HR-V: 49.488 unità

Ti potrebbe interessare: Jeep Gladiator: la versione brasiliana catturata in alcune foto spia in Argentina