in

Fiat: i dati di vendita di novembre confermano il dominio nel segmento A del mercato

Panda e 500 hanno superato quota 300 mila esemplari venduti in Europa

Fiat continua ad essere l’unico marchio in Europa a poter contare su consistenti volumi di vendita nel segmento A del mercato, il segmento riservato alle city car ultra-compatte come la Fiat 500 e la Fiat Panda, i due modelli che da soli riescono a tenere alte le vendite complessive del marchio italiano che deve fare i conti con i risultati non esaltanti degli altri modelli in gamma (dalla 500X alla Tipo passando per la fallimentare 500L).

Gli ultimi dati relativi al mese di novembre 2019 diffusi da Focus2move confermano il ruolo di leader del marchio Fiat per quanto riguarda il segmento A del mercato. A novembre, infatti, Fiat ha venduto 14.151 unità di Fiat Panda (con un calo del -11.8%) e 10.602 unità di Fiat 500 (con un calo del -1.8%). I due modelli di Fiat sono anche le uniche segmento A a piazzarsi nella top 50 dei modelli più venduti in Europa.

Nel parziale annuo, ovvero nel periodo compreso tra gennaio e novembre, Fiat ha venduto un totale di quasi 172 mila unità di Fiat Panda con una crescita del +8% rispetto ai dati raccolti lo scorso anno. Per quanto riguarda la Fiat 500, invece, il totale di unità vendute è pari a poco più di 150 mila esemplari con un calo del 5.4% rispetto ai risultati raccolti lo scorso anno.

Considerando anche i dati di dicembre (che arriveranno nelle prossime settimane) Fiat dovrebbe avvicinare quota 350 mila unità vendute delle sue segmento A nel corso del 2019.

Da notare che quasi il 74% delle unità vendute di Fiat Panda sono state registrate in Italia. Questo dato, molto simile a quello fatto registrare lo scorso anno, conferma lo strettissimo legame tra la Panda ed il nostro mercato. Gli automobilisti italiani continuano a preferire la Panda quando devono acquistare una city car economica.

Per quanto riguarda la 500, invece, solo il 23% delle vendite è legato al mercato italiano. Il dato in questione conferma come la 500 sia il modello di riferimento per Fiat al di fuori dei confini nazionali. Non è un caso, infatti, che per il suo futuro Fiat abbia deciso di puntare tutto sulla 500.

Fiat: le novità di 500 e Panda in arrivo nel 2020

Il 2020 sarà un anno molto importante per la gamma Fiat ed, in particolare, per i modelli più venduti come Panda e 500. Già nelle prime settimane del prossimo anno, infatti, ci sarà il debutto delle versioni “HYBRID”, ovvero delle nuove varianti dotate del motore tre cilindri 1.0 da 70 CV con sistema mild hybrid a 12 V. 

Il debutto della versione mild hybrid sarà seguito da un importante aggiornamento per la gamma di entrambi i modelli che continueranno, quindi, a rappresentare un punto di riferimento essenziale per la gamma Fiat nel corso del 2020 in attesa dell’arrivo dei nuovi progetti che, anche grazie alla fusione tra FCA e PSA, andranno a rinnovare completamente l’offerta del marchio italiano.

Ricordiamo, inoltre, che è atteso per il mese di marzo, in occasione del Salone dell’auto di Ginevra, il debutto ufficiale della nuova Fiat 500 Elettrica, la nuova city car a zero emissioni che verrà prodotta nello stabilimento di Mirafiori. Le vendite della nuova 500 Elettrica partiranno nel mese di luglio. La city car verrà commercializzata in tutta Europa e verrà esportata anche al di fuori dei confini europei, in Nord America ed in altri mercati internazionali.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento