in ,

Fiat Multipla 2021: un progetto digitale riporta in vita la monovolume compatta

Ecco come sarebbe la nuova generazione della famosa monovolume del brand torinese

Fiat Multipla 2021 concept

Da molti la Fiat Multipla è considerata una delle auto più brutte mai realizzate fino ad ora. Per fortuna, il noto The Sketch Monkey ha deciso di riprogettare la famosa monovolume compatta utilizzando Adobe Photoshop.

Prima di parlare del progetto digitale, però, volevamo precisare che la Multipla è fuori produzione da molti anni e le possibilità di ritorno sul mercato sotto forma di nuova generazione sono pari a zero, a meno che la fusione con PSA porti delle novità inaspettate.

Fiat Multipla 2021 concept
Fiat Multipla 2021 concept, tre quarti posteriore

Fiat Multipla 2021: The Sketch Monkey immagina come potrebbe essere la nuova generazione

A differenza dei SUV, auto come la Fiat Multipla erano di gran lunga migliori in quanto potevano ospitare fino a sei persone all’interno di un veicolo appena più grande di una classica berlina. Se ciò non bastasse, la vettura offriva una visibilità esterna eccellente grazie agli specchietti retrovisori enormi e facili da usare, oltre che essere una vettura molto efficiente.

The Sketch Monkey sostiene che, complessivamente, l’auto era troppo simile agli altri veicoli Fiat perciò ha deciso di modificare sia la parte frontale che quella posteriore, rendendo entrambi i lati più moderni.

Fiat Multipla 2021 concept
Fiat Multipla 2021 concept, tre quarti anteriore e tre quarti posteriore

Fino a quando gli automobilisti non cambieranno idea sui SUV, è difficile che una possibile Fiat Multipla 2021 arrivi sul mercato. L’ultimo modello che è possibile trovare fra quegli usati è il restyling 2006, svelato in occasione del Salone di Parigi. Quest’ultimo portò con sé un aggiornamento estetico concentrato principalmente nella parte frontale e negli interni.

Anche la gamma di motori venne rivista con l’ingresso del nuovo propulsore turbodiesel Multijet da 1.9 litri con potenza di 120 CV dotato del filtro antiparticolato (DPF) di serie.

Dal 2008 al 2010, la Fiat Multipla venne proposta anche in Cina attraverso la casa automobilistica Zotye mentre a fine 2012 venne presentata una versione elettrica con il nome di Zotye M300 EV di cui furono prodotti solo 220 esemplari.

Vi lasciamo con i due video pubblicati su YouTube da The Sketch Monkey che ci mostra le modifiche apportate sulla famosa monovolume.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI