in

Joe Dehner, Head of Ram & Mopar Design, lascerà il suo posto a fine mese

Il capo design di Ram e Mopar ha contribuito alla realizzazione di numerose concept car interessanti

Joe Dehner Head of Ram & Mopar Design

Negli ultimi anni abbiamo avuto la possibilità di conoscere diversi nomi importanti nel team di progettazione di Fiat Chrysler Automobiles (FCA). Esempi sono Ralph Gilles, Mark Allen, Mark Trostle, Ryan Nagode e Joe Dehner.

Uno di questi designer è destinato a ritirarsi alla fine di questo mese, lasciandosi alle spalle un fantastico portfolio che passerà alla storia nella gamma di Mopar. Dopo 31 anni passati nel gruppo automobilistico italo-americano, Joe Dehner ha annunciato il suo ritiro.

Joe Dehner Head of Ram & Mopar Design
Joe Dehner, Head of Ram & Mopar Design (sinistra)

Joe Dehner: l’Head of Ram & Mopar Design lascerà il suo posto dopo 31 anni di onorata carriera

Dehner ha avuto una straordinaria carriera in Chrysler. Sebbene attualmente ricopra il ruolo di Head of Ram & Mopar Design di FCA Nord America, egli ha lavorato con tutti gli attuali quattro marchi principali di Mopar, nonché con alcuni brand passati dell’azienda contribuendo a creare alcuni dei leggendari concept come ad esempio la Chrysler Neon Concept del 1991, la Plymouth Prowler Concept del 1993, la Dodge Charger R/T Concept del 1999 e la Chrysler 300 HEMI C Concept del 2000.

Il capo design ha contribuito alla creazione anche di alcuni veicoli di produzione come la Dodge Stratus e la Chrysler Sebring Coupe entrambe del 2011, la Chrysler Sebring del 2007, la Chrysler Sebring Convertible del 2008 e la Eagle Talon.

Dehner ha anche guidato il team di Mopar creando alcune delle concept car più sorprendenti della storia esposte durante gli eventi Moab Easter Jeep Safari e Specialty Equipment Market Association Show (SEMA). L’attuale capo design ha guidato, inoltre, lo studio di progettazione Ram nel creare il nuovo Ram 1500, oltre a dare al Ram Heavy Duty 2019 un forte aggiornamento.

Dehner ha fatto parte del consiglio di amministrazione della Cleveland Institute of Art (CIA) per 11 anni e lo visita regolarmente per incontrare e incoraggiare gli studenti. Daniel Cuffaro, presidente del dipartimento della scuola, ha dichiarato: “Per decenni, Joe ha contribuito con il suo tempo come istruttore della CIA e membro del consiglio di amministrazione. Inoltre, ha fornito generosi contributi finanziari ed è stato un sostenitore risoluto di FCA. Infine, è stato un consulente di fiducia per me e un critico costruttivo per i nostri studenti“.