,

Alfa Romeo Giulia, prime informazioni tecniche in attesa del debutto

La nuova Alfa Romeo Giulia, futura segmento D di casa Alfa Romeo, rappresenterà uno dei progetti chiave per il rilancio del brand, in Europa, e la sua affermazione internazionale, ed in particolare negli Stati Uniti dove il marchio è appena ritornato con l’ottima Alfa Romeo 4C. 

L’auto, come emerso nei giorni scorsi, sarà realizzata a Cassino, nello stabilimento dove già oggi viene realizzata la più piccola Alfa Romeo Giulietta. Per far posto alla nuova Alfa Romeo Giulia, usciranno di produzione auto come la Fiat Bravo e la Lancia Delta, che già oggi rappresentano delle rarità del mercato con vendite prossimo allo zero.

In attesa dei primi dettagli tecnici della nuova Alfa Romeo Giulia, possiamo già fare un riassunto di alcune delle caratteristiche tecniche della nuova segmento D italiana che sarà realizzata in due varianti, berlina quattro porte e station wagon.

La nuova Alfa Romeo Giulia potrà contare sulla nuova piattaforma Giorgio che debutterà proprio con la nuova creature di casa Alfa Romeo. L’auto presenterà la trazione posteriore o, in alternativa, la trazione integrale. La gamma delle motorizzazioni comprenderà V6 turbo benzina e V6 turbo diesel che avranno il compito di esaltare la sportività della vettura che, dopo il debutto sul mercato, potrà contare anche su di una variante prestazionale che andrà ad arricchire la gamma del brand Quadrifoglio Verde. Negli Stati Uniti, l’auto potrebbe essere commercializzata con una serie di propulsori Pentastar di fabbricazione Chrysler.

Nell’immagine in alto, viene proposto un rendering della nuova Alfa Romeo Giulia realizzato da Auto Express.

Lascia un commento

Loading…

'Tutto Italiano

Tutto Italiano: A Boston, in mostra le auto italiane, da Alfa Romeo alla Ferrari

Alfa Romeo 4C Spider

Alfa Romeo 4C Spider, primi dettagli tecnici in attesa della presentazione del modello definitivo