Nuova Ferrari Dino: entry level di Maranello con motore V6?

Ferrari
Ferrari

Come ricorderanno i più attenti appassionati di motori italiani ed in particolare i fan della casa automobilistica del cavallino rampante, del possibile arrivo sul mercato di una nuova Ferrari entry-level si parla ormai da molto tempo.  Questa automobile, che spesso viene chiamata nuova Ferrari Dino e viene considerata come una possibile new entry nella gamma di Ferrari, andrebbe a collocarsi subito sotto la Ferrari California, che con il suo V8 sta diventando sempre più potente e costosa, mano mano che dalla casa di Maranello fanno arrivare nuovi aggiornamenti.

Nuova Ferrari Dino con motore V6 arriva o no?

Altro indizio che suggerisce che l’arrivo di una nuova Ferrari Dino come entry level della celebre azienda motoristica possa arrivare, viene direttamente da Sergio Marchionne. Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles vuole da tempo allargare la produzione della Ferrari, ampliando il numero dei modelli previsti per il celebre brand, che da poco tempo non fa più parte di Fiat Chrysler Automobiles.  La nuova “piccola” di casa Ferrari potrebbe dunque adottare un nome ripreso dalla tradizione della Casa automobilistica di Maranello. Altre indiscrezioni vorrebbero che questo modello, sempre se realmente dovesse arrivare sul mercato, si potrebbe chiamare semplicemente ‘Dino’.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: pneumatici Bridgestone opzione per molti modelli

Ferrari-Dino-2016

Leggi anche: Jeep Compass 2017: Fiat Chrysler rilascia le prime foto ufficiali

Monterebbe il motore di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Questo avverrebbe per differenziare ulteriormente il modello dagli altri presenti nella gamma e poter così allargare la platea dei clienti che possono interessarsi a Ferrari. Per quanto riguarda le motorizzazioni della presunta nuova Ferrari Dino o semplicemente ‘Dino’, questa automobile dovrebbe essere dotata del V6 biturbo 2.9 litri che equipaggia anche l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, sviluppato  dal brand del Biscione in collaborazione con Maranello. Questo motore, che come sappiamo garantisce una potenza massima pari a 510 cavalli, grazie anche alla sua trazione posteriore, dovrebbe garantire una velocità massima di oltre 300 chilometri orari. Vedremo dunque se nei prossimi mesi arriveranno notizie in proposito e ovviamente vi aggiorneremo prontamente qualora arrivasse la conferma che un simile veicolo sarà prodotto in futuro da Ferrari.

  • don vito

    Era tempo….una vera rivale di 911…..

  • ILKönz

    Spero per Ferrari di no, il maglionne vuole chiaramente puntare ai facili profitti con un modello entry level, ma il prestigio del Cavallino andrebbe a farsi benedire. Ferrari deve confrontarsi con McLaren e Lamborghini… non con Porsche, la cui avversaria italiana invece dovrebbe essere Maserati. Pensino piuttosto ad aggiornare come si deve la Granturismo!

    • Gianni Polimeni

      Solita minchiata che dici. Non sarà che i crucchi iniziano a cacarsi addosso solo a pensare la figura di merda che faranno le varie Mercedes AMG, BMW Mx e AUDI? Ai tempi della Dino, la 911 se la compravano solo i magnaccia ed i mafiosi di mezza tacca, ecco perché i crucchi hanno paura di una concorrente con il marchio Ferrari. Con chi si deve confrontare la Ferrari lo sanno benissimo, visti il prestigio ed i dati di vendita. Confrontarsi con McLaren? Solo a te può venire in mente una cazzata del genere….

    • Fausto Recupero

      Per la prima volta sono d’accordo con te!
      Anche se forse neanche la mecca rientra nelle avversarie Ferrari…

      • ILKönz

        Direi che rientra eccome, la più “piccola” delle McLaren è attualmente la 570S, che ha un V8 3.8 Biturbo dietro ai sedili e raggiunge facilmente i 200 sacchi di prezzo.

        • Gianni Polimeni

          Venduta a tre persone attraverso Amazon.

      • umberto

        non vi sono avversarie per la Ferrari….. esiste lei e tutto il resto è nulla!… possono fare le macchine più potenti in assoluto, ma tanto non hanno neanche la possibilità di rivaleggiare con il mito Ferrari!…..

        • remo bianchi

          beh la pensi come me.Dietro al marchio c è la storia e questo basta a non fare inutili paragoni.Poi ci sono gli intenditori,i tecnici che paragonano le prestazioni perché diventano piloti alla play station.Per pOi passare a quelli che guardano gli interni.Adesso guardano anche il listino perché se alla Ferrari non ti fanno sconti compri altro.Illusi e culturalmente inopportuni .Forza Ferrari Sempre.

          • umberto

            Chi compra una Ferrari compra il sogno di un bambino che e diventato la realtà di un Grande Uomo, un un uomo che è entrato nella storia associando il suo nome ad un auto inimitabile! Qualsiasi Ferrari è parte di quella storia, perché il sogno prosegue in ogni bullone che compone qualsiasi auto che viene costruita, quindi i paragoni, le considerazioni e i listini non c’entrano nulla, nessuna macchina può competere con una Ferrari!…… Dopodiché, per me, logicamente viene prima l’Alfa Romeo, ma sono due mondi diversi di cui uno è passione e l’altro è’ ammirazione!

            • Gianni Polimeni

              D’accordiamo con voi, ma andatelo a dire a ILKönz. Per quell’idiota cruccofilo che infesta questo gruppo di discussione, anche la Mclaren è meglio della Ferrari. Idiota alla 100 potenza…

              • umberto

                Difatti non perdo neanche più a leggere i commenti che fa….. Sono inutili, quindi figurati se gli dico qualcosa … Che viva sereno nella sua convinzioni

  • Francesco Vassallo

    Io vedrei montato con maggiore appropriatezza il motore della Giulia Q su una coupè Alfa Romeo non tanto come dice Il Koenz perché su una Ferrari non farebbe concorrenza a McLaren, ma per il semplice fatto che è a tutti gli effetti diventato un motore icona dell’Alfa Romeo.

  • Alfonso

    Niente V6 per il Cavallino!! Deve restare nella sua cerchia di auto per pochi fortunati..sennò che Ferrari è?

  • Motorhaus

    Creare un sub-brand che non abbia il nome Ferrari, ma solo il nome “Dino” sarebbe una idea. Porsche 911 per quel che mi riguarda è un auto di prestigio e con tantissima storia alle spalle, quindi parliamone con il dovuto rispetto. Tra parentesi, Porsche non avrà il prestigio di Ferrari come blasone, ma tecnicamente non ha nulla da invidiare a nessuno. Detto ciò, una coupè rossa come la Dino la vedrei proprio bene contro la 911, magari con la Dino potrebbero pure “prestarsi” i pezzi con Maserati e creare ancora un altro competitor. V6 aspirato vi prego… Almeno una volta.

  • remo bianchi

    Guardate la linea della vecchia Dino. l avete vista.Mettete a fianco una Porche di quegli anni e poi valutate.Dino disegnata da Pininfarina.Non ci sono solo la storia nel le competizioni ma anche la scuola di design che qualcuno dimentica.