Jeep Renegade: Tre nuovi motori debuttano in listino in Italia

di -
Jeep Renegade

La Jeep Renegade, il crossover compatto prodotto a Melfi insieme alla Fiat 500X, sta diventando, sempre di più, il simbolo del marchio Jeep in Europa. A partire dal mese di giugno, il crossover di Jeep amplia ulteriormente la sua offerta con l’introduzione in listino di ben tre nuove motorizzazioni che arricchiranno la gamma della Renegade in modo da poter offrire alla clientela una soluzione praticamente per ogni esigenza. I nuovi motori che debuttano oggi con la Jeep Renegade sono un  1.6 E-torQ da 110 CV con cambio manuale a cinque marce e trazione anteriore, un  1.4 MultiAir II da 140 CV con cambio automatico a doppia frizione secco e trazione anteriore ed un ancora più performante 1.4 MultiAir II da 170 CV con cambio automatico a nove rapporti abbinabile unicamente alla Renegade Limited 4×4. Questi nuovi motori sono già disponibili in listino ed ordinabili nei vari showroom italiani di Jeep. Jeep Renegade

Andiamo con ordine ed esaminiamo le novità del listino della Jeep Renegade partendo dal nuovo motore 1.6 E-torQ da 110 CV che, come detto, è abbinato ad un cambio manuale a cinque marce ed alla trazione anteriore. Questo motore, oltre ad un livello massimo di potenza pari a 110 CV, si caratterizza per una coppia massima di 152 Nm. Tale motore è abbinabile agli allestimenti Sport e Longitude e presenta un listino con un range di prezzo che parte da 20.800 Euro ed arriva a 22.500 Euro. Grazie a questo motore, la Jeep Renegade può raggiungere una velocità massima di 178 km/h con uno scatto 0-100 km/h pari a 11.8 secondi. Il consumo medio, nel ciclo combinato, della Renegade con motore 1.6 E-torQ da 110 CV è pari a 6 litri per ogni 100 chilometri percorsi mentre le emissioni di CO2 al chilometro sono pari a 141 grammi. Jeep Renegade

La seconda motorizzazione inedita che va ad arricchire la gamma della Jeep Renegade è il motore 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV che riesce a spingere il crossover compatto di Jeep sino ad una velocità massima di 181 km/h ed un’accelerazione 0-100 km/h completata in 11  secondi. Questo motore è abbinato al cambio automatico a doppia frizione DDCT a sei rapporti ed alla trazione anteriore. Gli allestimenti disponibili sono Longitude, con un prezzo di partenza di 25.800 Euro, e Limited, con un prezzo di partenza di 27.400 Euro. Il consumo medio della Jeep Renegade con questa configurazione è pari a 5.9 litri per ogni 100 chilometri percorsi mentre il valore medio delle emissioni di CO2, nel ciclo misto, è pari a 137 grammi per ogni chilometro percorso. Jeep Renegade

La terza novità della gamma Jeep Renegade che debutta in questo mese di giugno è il potente motore 1.4 Turbo MultiAir II in grado di erogare una potenza massima pari a 170 CV. Il motore è abbinato al cambio automatico a nove marce ed alla trazione integrale 4×4. Questo nuovo propulsore è abbinabile unicamente all’esclusivo allestimento Limited e presenta un prezzo di listino pari a 31 mila Euro. Jeep Renegade

Per quanto riguarda le prestazioni, il nuovo 1.4 Turbo MultiAir II ha, come detto, una potenza massima di 170 CV, disponibili a 5.500 giri al minuto, ed una coppia massima di  250 Nm disponibili a 2.500 giri/min. La velocità massima della Renegade con questa configurazione è pari a 196 km/h mentre lo scatto 0-100 km/h viene completato in 8.8 secondi. Il consumo medio di carburante, nel ciclo combinato, risulta pari a 6.9 litri per ogni 100 chilometri percorsi mentre le emissioni di CO2 risultano pari a 160 grammi al chilometro. Il nuovo 1.4 Turbo MultiAir II è già omologato Euro 6 e può contare sul sistema Start & Stop di serie.