Porsche 911 Carrera GTS: col nuovo kit è un “mostro”

Ippolito V
Col nuovo kit la Porsche 911 Carrera GTS si trasforma in un “mostro su quattro ruote”: non si era mai sentita tanta potenza
Porsche 911 Carrera GTS by TechArt

Punta alle stelle la factory TechArt, col lavoro di tuning sulla Porsche 911 Carrera GTS. Mentre alla versione del 2022 aveva “iniettato” 80 CV e 100 Nm, adesso ne conferisce, rispettivamente, 160 e 150, per un totale di 640 CV e 720 Nm. Mediante l’aggiornamento Powerkit TA 092/S2.1, la velocità massima passa da 300 a 320 km/h (limitata elettronicamente) e lo scatto da 0 a 100 km/h richiede 2,9 secondi (contro i precedenti 3,4), mentre lo “0-200” viene completato in 9,4 secondi (in miglioramento di oltre due secondi). Ispirato al programma GT della Casa di Zuffenhausen, è previsto anche un rollbar, nonché un kit per abbassare l’assetto e sistemi di scarico, in titanio o in acciaio inossidabile.

Porsche 911 Carrera GTS, Techart insaziabile: 640 CV e 720 Nm

Porsche 911 Carrera GTS by TechArt

In fede alla nomea che la precede, TechArt propone molte possibilità di personalizzazione della Porsche 911 Carrera GTS, affinché l’acquirente abbia l’opportunità di conferire un tocco unico alla vettura. È davvero questione di un attimo perdersi (in senso buono) tra le voci del configuratore, così da attribuire un carattere unico, in linea con i propri gusti ed esigenze. Negli scatti pubblicati dallo stesso elaboratore abbiamo la conferma di quanto sia vasto il listino.

Addirittura, si possono ordinare le ruote con blocco centrale, alla pari di una GT3 RS, e sussistono dei profili ad hoc per le declinazioni Coupé, Cabriolet e Targa. A prescindere dal veicolo posseduto, quindi, bolle parecchio in pentola. Non dimentichiamo poi la possibilità di scegliere la tonalità delle ruote e delle pinze, proponendo per ciascuna delle interessanti finiture. Per gli interni sono disponibili rivestimenti in pelle e il volante è stato rivisto.

Comunque, se le idee scarseggiano o non si vuole “perdere tempo” a configurare ogni singola voce, TechArt propone pure dei kit preconfigurati. Ad esempio, il kit della coupé aggiunge uno spoiler anteriore e uno splitter, una copertura della griglia, pannelli di aspirazione laterali, coperture delle prese d’aria sia anteriore che posteriore, un nuovo cofano motore aerodinamico, nuove coperture degli specchietti laterali, minigonne laterali, uno spoiler posteriore e un nuovo diffusore.

Inoltre, vengono contemplati nuovi accenti di decalcomanie, un kit di terminali di scarico in carbonio, uno spoiler sul tetto e stemmi TechArt. Per aggiungere gli optional è necessario inviare apposita richiesta alla factory, con tanto di configurazione completa. A quel punto, un operatore fornirà le delucidazioni del caso. Se desideravate una Porsche 911 Carrera GTS adesso non avete più scuse, con il lavoro compiuto da TechArt, una certezza nel momento in cui si tratta di Porsche.

Marca:    Modello:    Argomento: 
Share to...