in

FCA e VISA annunciano una partnership in Brasile

FCA e Visa hanno annunciato una partnership in cui i team di innovazione di entrambi i marchi di lavoro intendono “sviluppare una soluzione di pagamento sicuro e fluido. “

Stabilimento Melfi

FCA e Visa hanno annunciato una partnership in cui i team di innovazione di entrambi i marchi di lavoro intendono “sviluppare una soluzione di pagamento sicuro e fluido. “ Secondo la dichiarazione, il progetto intrapreso tra le società mira a sviluppare partenariati che presentino nuove possibilità di pagamento nei momenti in cui il consumatore è in macchina, come carburante, parcheggi, pedaggi, tra gli altri servizi. “Il consumatore ha sempre più esigenze variegate e l’elaborazione dei dati avverrà in qualsiasi formato, dispositivo, luogo e ora. Dobbiamo essere pronti per il futuro e invitiamo Visa a creare congiuntamente una soluzione digitale per la comodità delle persone “, afferma Breno Kamei, direttore del portafoglio, ricerca e intelligence competitiva della FCA per l’America Latina.

Percival Jabotá, vicepresidente per l’innovazione e le soluzioni di Visa do Brasil, ha dichiarato che tutto il lavoro svolto dalla coppia di aziende affronta i problemi di sicurezza e l’idea è che i conducenti siano il meno distratti possibile quando effettuano i pagamenti all’interno delle auto. “Oggi stiamo attraversando un momento di decostruzione della carta, il che significa che le credenziali essenziali per effettuare i pagamenti rimangono in vigore, ma incorporate in altri formati e dispositivi collegati al cosiddetto Internet delle cose. Il consumatore potrà pagare con il cellulare, il braccialetto, l’orologio e, perché no, con la sua macchina”, Afferma Jatobá. Oltre alla co-creazione, il processo di sviluppo ha come obiettivi la comprensione dei bisogni e delle realtà degli utenti e il loro apprendimento continuo.

Ti potrebbe interessare: FCA: il voto dei lavoratori supporta l’accordo di lavoro UAW-Fiat Chrysler

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento