in

Ferrari Roma: le versioni GTS e Shooting Brake ipotizzate in render

Chissà se la casa automobilistica modenese annuncerà prima o poi la versione GTS

Ferrari Roma GTS render
Ferrari Roma GTS

Ferrari Roma è il nome dell’ultima vettura presentata dal cavallino rampante che si ispira al nome della capitale del nostro Bel Paese. Si tratta di una GranTurismo sportiva 2+2 che offre spazio per quattro persone e inoltre vanta un motore montato anteriormente.

Anche se non è stata disegnata da Pininfarina ma dal Centro Stile Ferrari sotto la supervisione di Flavio Manzoni, la Ferrari Roma è un vero e proprio gioiello. Le proporzioni da GT e il layout da coupé completano il suo lussuoso design, che vanta un ampio display touch montato centralmente per il sistema di infotainment e un rivestimento in raffinata pelle italiana.

Ferrari Roma Shooting Brake render
Ferrari Roma Shooting Brake ispirata alla GTC4Lusso

Ferrari Roma: X-Tomi Design immagina come potrebbero essere le versioni GTS e Shooting Brake

A questo punto molti potrebbero chiedersi se la casa automobilistica modenese porterà mai una versione decappottabile della GranTurismo. Potrebbe volerci un po’ di tempo prima che Maranello possa portare sul mercato una variante hardtop come nel caso della Portofino ma fino ad allora possiamo accontentarci del progetto digitale ideato da X-Tomi Design.

Oltre alla versione GTS, il designer ha ipotizzato anche come potrebbe essere la versione Shooting Brake della Ferrari Roma prendendo spunto dall’attuale GTC4Lusso.

Ferrari Roma - 3

X-Tomi Design ha deciso di soprannominare questo progetto Ferrari Roma GTS e non Ferrari Roma Spider in quanto i modelli Ferrari con motore anteriore in versione decappottabile vengono chiamati GTS (Gran Turismo Spider) mentre auto con motore centrale come la F8 Tributo ottengono la denominazione Spider (come nel caso della Ferrari F8 Spider). Per quanto riguarda la Roma Shooting Brake, ci sono alcuni tratti stilistici presi in prestito dalle coupé di BMW degli anni ‘90.

Al prezzo di oltre 200.000 euro in Italia, la Ferrari Roma ha lo scopo di portare nuovi clienti nel marchio. Il suo sensuale design è abbinato a prestazioni di alto livello grazie alla presenza di un motore V8 biturbo da 3.9 litri capace di sviluppare una potenza di 620 CV a 5750-7500 giri/min e 760 nm di coppia massima a 3000-5750 giri/min.

Oltre a questo, il propulsore F154 è abbinato a una trasmissione a doppia frizione F1 a 8 rapporti che è praticamente la stessa della SF90 Stradale da 1000 CV. In termini di prestazioni, la nuova GranTurismo è capace di scattare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e da 0 a 200 km/h in 9,3 secondi mentre la velocità massima raggiunta è pari a 320 km/h.