in

Immatricolazioni auto green crescono in Europa a settembre e ottobre

A novembre e dicembre si dovrebbe registrare un leggero calo delle vendite in vista dell’inizio del 2020

Tesla Model 3
Tesla Model 3

Le vendite delle auto elettriche, ibride e ibride plug-in stanno aumentando sempre di più col passare dei mesi. In Europa, infatti, si sono registrate delle vendite complessive pari al 10% a settembre e al 9,6% ad ottobre. Oltre a questo, i veicoli elettrificati hanno guadagnato in un solo anno 2,2 punti percentuali della quota di mercato rispetto alle altre soluzioni.

Secondo quanto riportato da Autoactu, prendendo in considerazione i dati forniti da Jato, il mercato delle auto green dovrebbe registrare una forte diminuzione delle immatricolazioni sia a novembre che a dicembre visto che le case automobilistiche spingeranno le immatricolazioni dei modelli ibridi, ibridi plug-in e full electric nel 2020 così da raggiungere senza problemi il livello medio delle emissioni.

Volkswagen e-Golf
Volkswagen e-Golf

Vendite auto green: i veicoli elettrificati hanno guadagnato 2,2 punti percentuali in un solo anno

Il 10% di crescita registrato a settembre, secondo Autoactu, è dovuto grazie ai 17.438 esemplari immatricolati della Tesla Model 3. Quest’ultima auto ha permesso al mercato delle elettriche di conquistare un +120% a 40.800 unità. Ad ottobre, però, le vendite sono diminuite, passando a 24.200 unità e registrando un +32% su base annua.

In prima posizione abbiamo la Renault Zoe con 3453 esemplari immatricolati, al secondo posto troviamo la Volkswagen e-Golf con 2961 unità mentre in terza posizione c’è la Nissan Leaf con 2898 esemplari venduti. Al quarto posto, invece, troviamo la BMW i3 con 2598 esemplari immatricolati.

Renault Zoe
Renault Zoe

Da notare che Volkswagen ha registrato immatricolazioni di 27.900 auto 100% elettriche nei primi 10 mesi del 2019 ma prevede di aumentare le vendite con l’introduzione della nuova generazione della e-Up! che affiancherà la e-Golf fino a metà 2020.

Per quanto riguarda i veicoli ibridi plug-in, sempre nel cumulato gennaio-ottobre, sono stati venduti 23.800 esemplari, registrato una crescita del 79%. Il veicolo più venduto in questo segmento è stato il Mitsubishi Outlander con 2616 esemplari mentre al secondo e terzo posto abbiamo la BMW Serie 3 e la Mercedes Classe E, rispettivamente. In quarta posizione, invece, c’è il Porsche Cayenne mentre al quinto il Volvo XC60.

Infine, il mercato delle vetture ibride ha registrato una crescita delle immatricolazioni del 29% a 61.200 unità grazie alla nuova Toyota Corolla (11.123 esemplari venduti) e la Land Rover Evoque Mild Hybrid che si è piazzata al quinto posto con 3016 unità immatricolate. Le posizioni 2, 3 e 4 invece sono state occupate da altre vetture Toyota.