in

Maserati festeggia i suoi primi 105 anni di storia

L’anno prossimo inizierà una nuova era per la casa automobilistica modenese per via dell’arrivo della nuova super sportiva

Maserati 105 anni

L’inizio della nuova era Maserati coincide con un compleanno molto importante. Questo perché la casa automobilistica modenese compie oggi 105 anni da quando Alfieri Maserati, assieme ai fratelli Ettore ed Ernesto, costituiva l’Alfieri Maserati con sede in Via de’ Pepoli n°1 a Bologna.

In seguito alla fondazione avvenuta il 1 dicembre 1914, le attività dell’officina meccanica iniziarono ufficialmente il 14 dicembre. I fratelli amavano parecchio la meccanica e la velocità e non rinunciavano assolutamente a mettersi al volante di una vettura da corsa, nonostante i mille impegni.

Maserati 105 anni
Maserati Tipo A6

Maserati: l’anno prossimo inizierà una nuova era per il Tridente

Il logo venne realizzato grazie alla collaborazione di un altro fratello, Mario, mentre Bindo si unì alle Officine Maserati nel 1932 in seguito alla morte di Alfieri. La prima vettura con il marchio del Tridente venne costruita nel 1926: la Tipo 26. Si tratta di un’auto da corsa che debuttò ufficialmente in occasione della Targa Florio dello stesso anno in cui si aggiudicò il primo posto nella classe fino a 1.5 litri con lo stesso Alfieri Maserati alla guida.

Questo fu il primo di una lunga serie di successi fra cui due edizioni consecutive della 500 Miglia di Indianapolis (1939 e 1940), quattro vittorie consecutive alla Targa Florio (1937, 1938, 1939 e 1940), nove vittorie in Formula 1 e il Campionato del mondo di F1 nel 1957 con il pilota Juan Manuel Fangio. Il marchio automobilistico di FCA è tornato a trionfare recentemente con la Maserati MC12 che è riuscita a vincere i campionati internazionali FIA GT dal 2005 al 2010.

Maserati 105 anni
Maserati Tipo 26

In seguito all’acquisizione da parte della famiglia Orsi, Maserati trasferì la sua sede a Modena nel settembre del 1939. Il 1 gennaio del 1940 aprì ufficialmente i battenti lo stabilimento di Viale Ciro Menotti dove è presente tuttora. Il 1947 segnò la fine di un’era e l’inizio di una nuova. Terminò la collaborazione con i fratelli Maserati e il Tridente presentò la prima vettura stradale: la A6 1500.

Nel 1963, Maserati lanciò la Quattroporte, creando un nuovo segmento nel mercato, cioè quello delle berline di lusso ad alte prestazioni. Dopo la breve parentesi sotto la proprietà di Citroën (1967-1975), venne commercializzata una delle vetture più conosciute e vendute della casa automobilistica modenese: la Maserati Biturbo. In seguito all’acquisizione di Fiat avvenuta nel 1993, iniziò un nuovo importante capitolo per il Tridente.

Maserati 105 anni
Maserati Levante GTS e Trofeo

Lo stabilimento di Viale Ciro Menotti si sta aggiornando per ospitare la nuova super sportiva

Nel settembre del 1997, il controllo della casa automobilistica passò a Ferrari. In questo periodo nacquero diverse auto davvero interessanti come la 3200 GT nel 1998 e la Spyder nel 2001. Nel 2005, Maserati si separò da Ferrari per ritornare sotto il controllo di Fiat.

In occasione del Salone di Detroit del 2007, l’azienda presentò la Quattroporte di quinta generazione con trasmissione automatica. Tale auto permise al Tridente di effettuare un salto di qualità importante in diversi mercati come Stati Uniti, Giappone e Medio Oriente. Durante il Salone di Ginevra dello stesso anno, invece, venne presentata la GranTurismo.

Maserati 105 anni

Nel 2009 fu la volta della Maserati GranCabrio. In seguito vennero presentati nuovi prodotti fra cui la sesta generazione della Quattroporte presentata al Salone di Detroit del 2013, la Ghibli svelata al Salone di Shanghai del 2013 e il primo SUV Levante annunciato al Salone di Ginevra nel 2016.

Nel 2020, presso lo storico stabilimento di Viale Ciro Menotti, Maserati produrrà la nuova super sportiva. Attualmente sono in corso diversi aggiornamenti importanti alla linea di produzione che avranno l’obiettivo di ospitare anche la versione elettrica. Maserati è ora dunque pronta a iniziare una nuova era.