in

Per Vettel, se Hulkenberg rimane fuori dalla Formula 1 c’è qualcosa che non va

Sebastian Vettel si è espresso nei riguardi del connazionale Nico Hulkenberg citando un generale problema della Formula 1 attuale

Sebastian Vettel

I titoli del Mondiale di Formula 1 2019 sono stati ormai assegnati da qualche settimana e col Campionato che volge al termine le attenzioni sono rivolte già al 2020. Lo stanno facendo in Casa Ferrari dove le ottime performance della SF90 potrebbero riuscire a confermarsi anche l’anno prossimo. La Scuderia di Maranello potrà quindi rendere la vita difficile alla ormai imperante Mercedes, che in questo 2019 ha costruito i propri titoli soprattutto nella prima fase della stagione.

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel

Il giudizio di Vettel, espresso alla stampa ad Interlagos, è chiaro e rispecchia quanto detto proprio qui sopra. Il tedesco spera infatti che quanto appreso in questo 2019 “possa essere trasportato nella prossima stagione, con la speranza che nel 2020 la nostra monoposto sia al top già dalle prime gare. Quest’anno abbiamo imparato la lezione e abbiamo rilevato anche i punti deboli. Nel corso della stagione abbiamo perso tempo per provare a risolverli”.

Vettel ha parlato quindi anche di Hulkenberg

Il tedesco della Ferrari ha quindi espresso il suo parere sul 2020 che coinvolgerà il connazionale Nico Hulkenberg. L’attuale pilota Renault è stato infatti escluso dai piani Renault e da quelli di altri team del Circus, non riuscendo quindi ad ottenere il sedile per la prossima stagione.

Questo episodio secondo Vettel è indice di un momento di cattiva salute di tutta la Formula 1. Il tedesco si è poi espresso così: “Conosco Nico da molto tempo. Tutto questo è molto strano. Se un pilota come lui non trova un sedile ci troviamo di fronte ad una situazione molto triste. Ciò dimostra che probabilmente alcune cose in Formula 1, oggi, non vanno bene. Spero davvero che possa ritornare” ha poi proseguito “Nico ha tutto il potenziale per essere in Formula 1”.

Nico Hülkenberg
Nico Hülkenberg

Infine Vettel ha rimarcato il suo profondo spirito di squadra fornendo parole di elogio per la Scuderia Ferrari.

“Siamo una squadra e ognuno all’interno di questa ha il proprio ruolo. Non si può quindi parlare di chi è più o meno importante. Questo discorso vale anche per me stesso. La Formula 1 è un grande sport di squadra, quindi senza l’aiuto e il lavoro di chi hai alle spalle tutto questo non potrebbe mai funzionare”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento