in

Binotto afferma che la Ferrari venga “criticata” a prescindere

Il boss della Ferrari ritiene di essere criticato, indipendentemente dalla decisione presa dal team

Mattia Binotto

Mattia Binotto sta lottando per trovare l’equilibrio tra lasciare che i suoi piloti si sfidino a vicenda e dare loro ordini di squadra. Il boss della Ferrari ritiene di essere criticato, indipendentemente dalla decisione presa dal team. “Quando abbiamo cercato di gestire i piloti in questa stagione siamo stati criticati per averlo fatto”, ha detto a RaceFans . “E quando invece li lasciamo liberi di combattere, veniamo criticati per questo “.

Mattia Binotto pensa che le sue decisioni vengano criticate a prescindere

“Penso che ci sia sempre una ragione per ciò che stiamo decidendo di fare e oggi è stato giusto lasciarli correre, certamente, perché già ci siamo assicurati il ​​secondo posto nel campionato dei costruttori”. Mattia Binotto crede che il team debba “chiarire all’interno delle sue mure cosa è sciocco e cosa no, quali sono i limiti delle azioni”. “Quando hai un incidente, qualcosa non è andato. Non ci sono dubbi. Ma quando sei libero di combattere, diventa determinate stabilire quanti rischi puoi prendere. Ma certamente qui oggi il rischio non era necessario. ” La stagione non è ancora finita e la Ferrari spera di lasciarsi alle spalle questa stagione e risolvere il problema all’interno del team per ricominciare da capo nel 2020.

Ti potrebbe interessare: Binotto: ” La Formula 1 non dovrebbe essere sorpresa dalla forza di Honda”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento