in

Charles Leclerc si scusa con la Ferrari dopo l’incidente con il compagno di squadra

Charles Leclerc si è scusato con la squadra per l’incidente con il compagno di squadra Sebastian Vettel

Charles Leclerc

Charles Leclerc e Sebastian Vettel hanno entrambi registrato un ritiro alla conclusione del Gran Premio del Brasile dopo che i due piloti della Ferrari si sono scontrati. I due compagni di squadra si sono toccati causando alle proprie monoposto forature e danni. Il pilota monegasco si è però voluto scusare con la sua squadra.

Charles Leclerc si è scusato con la squadra per l’incidente con il compagno di squadra Sebastian Vettel

“È un vero peccato concludere il fine settimana in questo modo. Mi dispiace per tutto il team, soprattutto perché oggi siamo stati veloci e stavamo portando a casa alcuni punti importanti. In realtà è stata una gara emozionante per me. Partendo da metà griglia, mi sono divertito a combattere e sono rimasto soddisfatto del modo in cui le cose procedevano” , ha detto Charles Leclerc. Lo schianto combinato con i 25 punti di Max Verstappen significa che Leclerc ha perso il vantaggio su  Max Verstappen nella battaglia per il terzo posto.

Significa anche che Sebastian Vettel non può più finire terzo. L’olandese ha un vantaggio di 11 punti su Charles Leclerc con una sola gara al termine della stagione. Una gara in cui Leclerc è determinato a recuperare alcune perdite. “In ogni caso andremo avanti e continueremo a lavorare insieme nel migliore dei modi. Ora è tempo per noi di concentrarci su Abu Dhabi per concludere la nostra stagione nel migliore dei modi”, ha concluso il giovane pilota della Ferrari.

Ti potrebbe interessare: Sebastian Vettel: “Non è così importante per me finire più in alto di Leclerc in classifica”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento