in

Vettel ironizza sulla velocità in rettilineo della Red Bull

Vettel domani partirà in seconda posizione. Sebbene veda ottime possibilità per la gara, dice che Red Bull e Mercedes forse sono in grado di ottimizzare meglio l’utilizzo delle gomme

Sebastian Vettel

Ha spremuto tutto quello che si poteva spremere della SF90, Sebastian Vettel, durante queste qualifiche del GP del Brasile. Il secondo tempo ne è la conferma, accanto a Max Verstappen che partirà col vantaggio della pole position. Il tedesco della Ferrari ha solo commesso qualche piccolo errore durante i due tentativi disponibili in Q3 che comunque non hanno inficiato l’interessante risultato. Red Bull è apparsa decisamente in palla a Interlagos in tutti i momenti che l’hanno vista in pista, a cominciare già dalle prove libere. Anche sui rettilinei.

Vettel scherza ricordando gli affondi di Verstappen

Su quest’ultimo punto Sebastian Vettel, ricordando gli insensati affondi di Verstappen espressi in questi giorni, ha detto la sua in modo decisamente scherzoso. Il quattro volte iridato della Ferrari, rivolgendosi a Verstappen, ha detto: “è sorprendente vedere le Red Bull così veloci in rettilineo. Ho qualche sospetto”.

Non si è fatta attendere nemmeno la risposta di Verstappen che è poi intervenuto senza stare troppo allo scherzo. Tuttavia Vettel si è complimentato con Verstappen quando ha detto di aver fatto un piccolo errore alla prima curva “pero Max si è migliorato maggiormente nel secondo run e quindi la pole è stata sua, giù il cappello” poi ha proseguito dichiarandosi contento per la prima fila “vedremo cosa potremo fare domani”. La SF90 è comunque apparsa decisamente simile a quella dei Gran Premi ante Austin. “La monoposto è andata bene, si è migliorata molto durante le qualifiche. Speriamo quindi di proseguire al meglio in gara” ha detto Vettel.

Domani bisognerà fare i conti con le temperature, sempre variabili a Interlagos, e con una gestione azzeccata delle gomme. Proprio su questo aspetto bisognerà capire come la SF90 riuscirà a gestire le Pirelli. Vettel si è mostrato ottimista dichiarando che domani “dovrebbe essere una buona gara”. Ha poi proseguito affermando che sia Red Bull che Mercedes “pare abbiano una gestione delle gomme migliore”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento