in

Vettel: “Non abbiamo perso potenza sul motore”

Il pilota tedesco ritiene che non sia esatto dire che la Ferrari abbia perso potenza nel motore negli USA

Vettel

Uno dei temi di spicco nel mondo della Formula 1 è stato il significativo calo delle prestazioni della Ferrari al Gran Premio degli Stati Uniti. Nonostante le polemiche, Sebastian Vettel ha suggerito il motivo per cui lui e il suo team hanno sofferto sul Circuito delle Americhe e ha insistito sul fatto che non c’è nulla di strano nel loro miglioramento. Vettel e il suo compagno di squadra Charles Leclerc erano chiaramente fuori dal ritmo al Gran Premio degli Stati Uniti ancor prima che il tedesco si ritirasse dalla gara. Ciò è sembrato andare contro corrente rispetto alla loro forma recente che sembrava garantire al cavallino rampante una netta supremazia sugli avversari.

Ciò ha portato alle affermazioni di Max Verstappen in particolare che la Scuderia aveva imbrogliato con il proprio motore nelle precedenti gare. Tuttavia, Vettel ha negato queste affermazioni e ha lasciato intendere che dipendesse da un cambiamento nella configurazione. “Non abbiamo perso potenza sul motore”, ha dichiarato Sebastian Vettel citato da RaceFans .

“Penso che abbiamo optato per eseguire probabilmente un po’ più di carico aerodinamico rispetto ad altre occasioni. “In quali il confronto è stato abbastanza chiaro. Abbiamo guadagnato un po’ sul rettilineo, non tanto quanto al solito, ma non abbiamo perso tanto come al solito nelle curve.  “Ovviamente ci sono altre cose che hanno fatto la differenza e hanno avuto un ruolo che stiamo cercando di capire. Abbiamo partecipato ad alcune gare in cui quest’anno non siamo stati competitivi, quindi non è l’unico caso quello del Gran Premio degli USA. Quindi di sicuro sarà importante capire esattamente cosa è successo, per assicurarci che non accada di nuovo, e affronteremo queste aree per il prossimo anno”, ha concluso il pilota tedesco della Ferrari.

Ti potrebbe interessare: Mantenere insieme Vettel e Leclerc “può solo fare bene alla Ferrari” secondo Fittipaldi

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento