in

La Ferrari valuta il danno causato al motore di Charles Leclerc

Il caposquadra del team Ferrari Mattia Binotto ha dichiarato che il team effettuerà una valutazione approfondita del motore della monoposto di Charles Leclerc

Leclerc
Leclerc

Il caposquadra del team Ferrari Mattia Binotto ha dichiarato che il team effettuerà una valutazione approfondita del motore della monoposto di Charles Leclerc, dopo che questa è stata danneggiata al Gran Premio degli Stati Uniti nel fine settimana. Binotto non è sicuro al momento se saranno in grado di continuare con la centralina di Leclerc dopo che la vettura ha subito una perdita d’olio nel suo out-lap nel Q3 della sessione di qualifiche di sabato ad Austin. L’auto di Leclerc è stata chiaramente danneggiata in qualche modo, dal momento che il pilota monegasco, che è stato così forte nelle qualifiche e nelle corse durante la seconda metà della stagione, ha potuto qualificarsi solo in P4 e quindi finire la gara nella stessa posizione.

“Il motore è sembrato essere leggermente in calo”, ha detto Binotto. “Il componente danneggiato verrà rispedito a Maranello, abbiamo avuto una perdita di olio prolungata, non è chiaro da dove venisse. Dobbiamo analizzarlo e capire da dove proviene e infine decidere se deve ancora essere usato o no, ha concluso il numero uno del team Ferrari in Formula 1 a proposito del motore della monoposto di Charles Leclerc.

Ti potrebbe interessare: Leclerc risponde ai commenti di Verstappen: “Non ha idea di ciò che dice”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento