in

Le nuove regole non decideranno il futuro in F1 di Raikkonen

Kimi Raikkonen spera che le nuove regole della F1 migliorino le corse nel 2021, ma afferma che ciò non influenzerà la sua scelta di continuare a correre

Kimi Raikkonen saluta

Kimi Raikkonen spera che le nuove regole della F1 migliorino le corse nel 2021, ma afferma che ciò non influenzerà la sua scelta di continuare a correre in questo sport. Il pilota Alfa Romeo è il concorrente più anziano ed esperto sulla griglia. È pronto a battere il record di Rubens Barrichello per il maggior numero di Gran Premi durante la stagione 2020 di F1. L’attuale accordo di due anni di Raikkonen per guidare l’Alfa Romeo si esaurirà alla fine del prossimo anno. Parlando dopo che le nuove regole per il 2021 sono state rivelate oggi, Raikkonen ha detto che la possibilità di guidare le nuove auto non sarà sufficiente da sola per convincerlo a rimanere in F1.

“Non deciderà cosa accadrà per me”, ha detto Raikkonen. “Ma penso in generale per i piloti, chiunque vada a correre, per tutti coloro che sono coinvolti in F1 e per gli spettatori, speriamo che funzioni. “So che ci hanno messo molto impegno. Ma fino a quando non vediamo le macchine in moto non sapremo se è meglio. Sono sicuro che andrà meglio, ma è sufficiente per rendere le gare più spettacolari? “Vedremo. Ma speriamo che funzionino perché è meglio per tutti.” Raikkonen ha dichiarato che “non è stata ancora presa alcuna decisione” se continuerà a correre per l’Alfa Romeo dopo il 2020. “Mi rimane ancora un anno di contratto, vedremo l’anno prossimo cosa accadrà”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento