in

Wolff ammette che le prestazioni della Mercedes sono carenti in Messico

oto Wolff ha ammesso di non essere ai livelli di prestazione dei propri rivali in Messico

Toto Wolff

Dopo che Lewis Hamilton è stato il più veloce nella FP1, la Mercedes non è stata in grado di replicare le prestazioni nella seconda sessione e Toto Wolff ha ammesso di non essere ai livelli di prestazione dei propri rivali.

Valtteri Bottas e Lewis Hamilton hanno concluso rispettivamente quarto e quinto nella FP2, ma il  “quasi” sei volte campione del mondo Hamilton è stato quasi un secondo dietro al leader Sebastian Vettel. Lewis Hamilton può assicurarsi il suo sesto campionato mondiale questo fine settimana, ma salvo sorprese, le celebrazioni del titolo potrebbero dover essere ritardate.

Mercedes è tornata più indebolita dopo la pausa estiva nonostante abbia ottenuto due vittorie mentre i rivali Ferrari sembrano essere in gran forma. Il team principal delle Silver Arrows, Toto Wolff, ha ammesso che la loro esibizione al momento non è abbastanza buona e si aspettavano che le cose fossero difficile per loro.

“Non andiamo abbastanza bene. Sappiamo che questa è una pista difficile per noi”, ha  dichiarato il boss della Mercedes Toto Wolff ai microfoni di Sky Sports F1. “Ci mancano le prestazioni.

Ti potrebbe interessare: Toto Wolff si aspetta che la Ferrari sia più forte a Singapore di quanto visto in Italia

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento