in

Mika Salo non è sorpreso dal calo di Alfa Romeo Racing in F1

Mika Salo ha dichiarato di non essere sorpreso dal calo di forma del connazionale Kimi Raikkonen e del suo team Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

L’ex pilota di Formula 1 Mika Salo ha dichiarato di non essere sorpreso dal calo di forma del connazionale Kimi Raikkonen e del suo team Alfa Romeo Racing , poiché l’ex pilota della Sauber ha spiegato che i costruttori più piccoli tendono a lottare di più con il passare dei Gran Premi. Salo guidò alla Sauber nel 2000, lasciando la squadra a fine anno per essere sostituito dall’allora esordiente Raikkonen.

In questa stagione, Raikkonen è tornato alla Sauber ora Alfa Romeo Racing e ha iniziato la stagione brillantemente, segnando buoni punti nella maggior parte delle gare prima della pausa estiva. Dopo le prime gare il finlandese è risultato essere il migliore tra i piloti delle scuderie di metà classifica. Tuttavia, la forma del campione del mondo 2007 è andata a peggiorare nella seconda parte dell’anno e infatti il pilota non ottiene un punto dall’Ungheria.

“Non è una sorpresa, a dire il vero”, ha risposto Salo a Ilta Sanoma parlando delle recenti lotte di Kimi Raikkonen e Alfa Romeo. “I costruttori più piccoli semplicemente lottano di più alla fine delle stagioni. Ho spinto più che potevo in quella Sauber nel 2000, ma alla fine dell’anno non era rimasto nulla e non sono arrivati ​​più nuovi aggiornamenti.”

Proprio come Raikkonen, Salo è passato dalla Ferrari alla Sauber, con Salo che ha ottenuto due podi nel 1999 quando ha sostituito l’infortunato Michael Schumacher. Sarebbe stato un vincitore del Grand Prix, ma per un ordine di squadra ha lasciato passare il compagno di squadra Eddie Irvine. Salo pensa anche che i problemi attuali dell’Alfa Romeo siano la conseguenza di una perdita importante per la scuderia elvetica. “La perdita del direttore tecnico Simone Resta è evidente anche nello sviluppo e sarà più evidente nel 2020.”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento